Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Piero Chiambretti torna su Instagram per ricordare la madre con una sua poesia

Pubblicità

E’ di queste ore la notizia che Piero Chiambretti è tornato su Instagram per ricordare la madre Felicita.

La donna, poetessa e autrice di canzoni, si è spenta sabato scorso, il 21 marzo, a causa del Coronavirus, all’Ospedale Mauriziano di Torino, dov’era ricoverata col figlio dal 17 marzo, dopo la sospensione del suo programma “#CR4 – La Repubblica delle Donne”.

Pubblicità

Piero ha messo sul social il necrologico della madre, che reca anche una poesia da lei scritta:

“Catturata dall’enigma 

non ho certezze 

di chi sia io veramente 

intravvedo fiocchi di neve

continuando il gioco del buio”

Pubblicità

Sotto, oltre al nome di Piero, quello della sorella Adriana, del figlio di lei Eugenio e dell'”adorata Margherita” (la bambina che il simpatico conduttore ha avuto dall’ex compagna Federica Laviosa e che compirà 9 anni il 26 maggio). Sull’annuncio funebre è specificato che la cerimonia, vista la drammatica situazione del Paese per via del COVID-19, si è tenuta “in forma strettamente privata”.

I messaggi di cordoglio di vip e no

Sono ovviamente stati molti i messaggi di cordoglio per Piero Chiambretti in questi giorni e anche sotto quest’ultimo post. Tante le persone comuni, i fan, alcuni dei quali chiedono al conduttore di non perdere il suo umorismo nonostante il lutto.

Ci sono anche alcuni vip, a cominciare dall’ex gieffina Ambra Lombardo, professoressa di un liceo milanese nota per essere l’attuale compagna di Kikò Nalli dopo la fine del suo matrimonio con Tina Cipollari; la show-girl Maria Monsè, l’inviato de “Le Iene” Luca Abete, Simona Ventura e l’influencer Clizia Incorvaia, ex concorrente di questa edizione del “Grande Fratello Vip” molto discussa per la sua relazione nata tra le mura della Casa di Cinecittà con l’ex conduttore del daytime di “Amici” Paolo Ciavarro, figlio di Massimo e di Eleonora Giorgi. La Lombardo e la Incorvaia sono state ospiti di “#CR4 – La Repubblica delle Donne” tempo fa.


Potrebbe interessarti anche...