Pistacchio in vaso: come far nascere una piantina a costo zero in 10 giorni

pistacchio in vaso come far 2dojgvr0bfy 1200x675 1

Pistacchio in vaso: come far nascere una piantina a costo zero

Ben ritrovati amanti delle piante! Oggi sono qui per consigliare a chi muove i primi passi nel mondo del pollice verde come far crescere, usando un seme, una piantina di pistacchio.

Non spaventarti! È più facile di quello che puoi immaginare.

2dojgvr0bfy

Pistacchio in vaso: come far nascere una piantina a costo zero

Cominciamo subito la nostra avventura!

Procuriamoci dei pistacchi ed eliminiamo il guscio che intrappola il seme.

Recuperati i semi scegliamo quelli più belli eliminando quindi quelli rotti e quelli con una cuticola esterna non completa.

Dopodiché riempiamo per metà un bicchiere d’acqua e immergiamo i semi per circa 24 ore.

Il giorno dopo recuperiamo dall’acqua i semi. Osservandoli potremo trovare già qualche seme aperto e che ha cominciato la fase di germogliazione.

Oltre a questo tutti i semi rimasti in acqua appariranno raddoppiati e con un colore leggermente diverso.

A questo punto prendiamo un foglio di alluminio e stendiamo sopra un foglio di carta. Dopodiché trasferiamo i semi sul tovagliolo in modo distante e ordinato. Una volta posizionati copriamoli chiudendo a metà il tovagliolo e successivamente bagniamolo con uno spruzzino pieno d’acqua. Adesso chiudiamo tutto nel foglio di alluminio senza schiacciare troppo e chiudendo per bene i lati. Pieghiamo a metà e adagiamo il tutto in un contenitore di plastica.

Successivamente inseriamo il nostro contenitore in un sacchetto di plastica creando in questo modo un microclima perfetto per i semi.

Dopo circa 10 giorni riprendiamo il nostro lavoro e verifichiamo lo stato dei semi. Troveremo alcuni semi germogliati.

Ma non è certo finita qui!

Adesso riempiamo un piccolo vaso con un po’ di terreno. Questa pianta non necessita di un terreno particolare. Tuttavia dovrà avere degli elementi nutritivi che aiutino la crescita del seme. Se così non fosse basterà aggiungere del concime organico.

LEGGI ANCHE:  Se hai il Forno a microonde, devi fare questo assolutamente | E' importante per la tua salute

Quando avremo riempito il vasetto di terreno con una pinzetta creiamo una cavità nel terreno e inseriamo all’interno il nostro seme. Mi raccomando: è importante sistemare la radice nel terreno e lasciare, invece, il germoglietto verso l’alto. Infine, con molta delicatezza, copriamo con la terra e bagnamo con un po’ d’acqua.

Dopo 2 giorni potremo già notare come la piantina faccia capolino dal terreno.
A 5 giorni, invece, potremo vedere una piantina alta circa 3 centimetri.
Passate 2 settimane avremo una pianta alta circa 10 centimetri.

Provare per credere!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...