Più SC0REGGIAN0 I Vostri Uomini Più Sono INTELLIGENTI: Lo Dice Una Ricerca

Tutti nella vita hanno fatto un peto. Quello che succede è che non tutte i peti sono uguali. Alcuni sono tremendamente rumorosi, eppure non odorano. Altri nascono come spie, tremendamente silenziosi, ma disgustosamente maleodoranti.

Probabilmente lo sapevi già, ma i peti dicono molto sulla nostra dieta. Il motivo è che l’odore dipende molto da quello che abbiamo mangiato. Ad esempio, broccoli, cipolla, uova e carne contengono molto zolfo, una sostanza chimica che aiuta a dare alle uova marce il loro odore maleodorante.

Quando il nostro corpo digerisce il cibo, i batteri del nostro intestino si nutrono delle proteine ​​degli alimenti che contengono zolfo. Questo processo crea alcuni gas maleodoranti come il metantiolo. Quando questi gas lasciano il nostro corpo, lasciano una “traccia”, o un semplice rumore fastidioso, o peggio ancora un cattivo odore che impregna spesso la stanza. I peti vengono prodotti in grande quantità soprattutto dagli uomini rispetto alle donne.

Ma sapevate che più SC0RREGGIAN0 i vostri uomini e più sono INTELLIGENTI?  Questo lo dice una ricerca.
Se credete che avere troppa aria nella pancia sia solo causa di brutte figure, disagio ed imbarazzo, vi sbagliate di grosso!

Una ricerca americana ha dimostrato qualcosa di davvero incredibile.
Secondo gli studiosi dell’Università del Wisconsin, infatti, chi fa peti con maggiore frequenza sarebbe più intelligente rispetto alla media.

Lo studio di Isaac Steinberg

Il professore di biologia molecolare, Isaak Steinberg, ha infatti dimostrato che tale fenomeno è dovuto all’aumento del potenziale elettrico dissipato nelle cellule nervose. Questo potenziale scaturisce in realtà da una maggiore attività del cervello.

Questo processo porta alla stimolazione delle cellule che producono una proteina attiva a livello dei capillari, presente a livello del tratto intestinale.

LEGGI ANCHE:  Esistono case da 4000 euro che si possono costruire in meno di 24 ore! Guarda ll video e dimmi cosa ne pensi.

La maggiore attività cerebrale fa quindi rallentare l’assorbimento dei nutrienti quando si mangia e favorisce la fermentazione batterica, portando all’aumento della produzione dei gas intestinali! (FuoridiTesta)

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...