Pizza di scarola napoletana: A Pasqua non può mancare!

pizza di scarola napoletana a AdobeStock 11991106 2

Pizza di scarola napoletana: A Pasqua non può mancare!

La pizza è senza ombra di dubbio uno degli alimenti più consumati, ma oggi vi proponiamo la ricetta con la variante della pizza scarola napoletana. Si tratta di una vera bontà cucinata al sud che non solo ha il sapore mediterraneo della nostra penisola, ma quando l’assaggerete diventerà senza dubbio una delle vostre preferite. Per farla in casa seguite le istruzioni che seguono e procuratevi gli ingredienti scritti nell’elenco sottostante.

pizza di scarola napoletana a AdobeStock 11991106 2

 

Pizza di scarola napoletana: A Pasqua non può mancare!

Ingredienti

  • 500 gr di farina 00
  • 10 gr di sale
  • 10 gr di lievito di birra
  • 260 gr di acqua
  • 10 gr di zucchero
  • scarola saltata q.b.
  • acciughe q.b.
  • formaggio grana grattugiato
  • olio extravergine di oliva

Procedimento

Mettete nel cestello dell’impastatrice la farina, lo zucchero e aggiungete il lievito dopo averlo sciolto in un pochino di acqua. Girate poi il tutto a bassa velocità. Mentre impasta, aggiungete lentamente anche l’acqua. Lasciate girare l’impastatrice fino a quando non vedrete che l’impasto si è completamente staccato dalle pareti.

Poi mettete un po’ di farina sul piano di lavoro e proseguite a mano, continuando ad impastare il panetto ottenuto. Poi apritelo per bene e aggiungete il sale, dopodiché richiudete e impastate a mano per far assorbire per bene tutto. Una volta ottenuta una consistenza piuttosto morbida, dividetelo a metà.

Formate poi due palline. Prendete due terrine anche piccole e mettete un filo d’olio in ciascuna. Mettete una pallina per recipiente e ricoprite con un canovaccio per una. Spostate poi le due terrine all’interno del forno spento, ma con la luce accesa fino a quando il volume non sarà raddoppiato.

LEGGI ANCHE:  Biscotti olive e parmigiano solo 50 Kcal: facilissimi, è uno snack fantastico!

Ultimata la lievitazione, prendete la teglia per la pizza. Non ungetela perchè lo è abbastanza l’impasto. Prendete poi quest’ultimo, mettetelo nella teglia e allargatelo fin sopra i bordi, cercando di farlo fuoriuscire leggermente. Versate dentro la scarola che prima avete preparato saltandola in padella. Allargatela su tutta la superficie. Spezzettate poi le acciughe sulla scarola. Date una bella grattugiata con il formaggio grana.

Prendete ora l’altro panetto, mettetelo sul piano di lavoro infarinato e allargatelo per bene. Una volta fatto, prendetelo e ricoprite la pizza con la scarola interamente, schiacciando bene i bordi, richiudendoli su se stessi e togliendo l’eventuale eccesso di impasto. Bucherellate la superficie con i rebbi di una forchetta. Aggiungete un po’ d’olio sulla superficie e allargatelo con le mani. Infornate il tutto a 200° per 40 minuti.

Trascorso il tempo di cottura la pizza di scarola è pronta per essere servita e gustata. Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...