Pizza fatta con una mano sola: si impasta in un baleno!

pizza fatta con una mano 1

Ecco un impasto facilissimo da realizzare: la pizza fatta con una mano sola!

Avete letto bene! Mescolerete tutti gli ingredienti senza sporcare, ma il risultato vi sorprenderà! Poco importa se siete cuoche provette o principianti alle prime armi, sfornerete un lievitato perfetto, bolloso e goloso! Offritela ai piccoli di casa per merenda, o agli ospiti come aperitivo, ne saranno entusiasti!

Procuratevi:

  • per l’impasto:
    • acqua a temperatura ambiente, 530 ml
    • farina di tipo 00, 600 g
    • zucchero, 1 cucchiaino
    • sale, 10 g
    • olio extravergine d’oliva, 2 cucchiai
    • lievito di birra secco, 2 g
  • per guarnire:
    • provola, 200 g
    • salsa di pomodoro, 400 ml
    • olio extravergine d’oliva, 2 cucchiai
    • origano, 1 pizzico

Curiose di conoscere questa ricetta? Mettetevi al lavoro, noi iniziamo!

pizza fatta con una mano 1

Pizza fatta con una mano sola: preparazione

Ungete la leccarda del forno o una tortiera da 26 centimetri di diametro; se preferite potete foderarla con la carta apposita.

In un recipiente largo e capiente, versate l’acqua, l’olio, la farina, il lievito, lo zucchero e il sale.

Amalgamate il tutto con un mestolo di legno, fate in modo che la farina assorba bene tutti liquidi; mescolate dal basso all’alto per incorporare aria. Questo renderà l’impasto soffice e uniforme, altamente idratata. Quando otterrete un composto facilmente lavorabile, sistematelo direttamente in teglia e allargatelo con le mani o con il cucchiaio fino a ricoprire l’intera superficie. Lasciatelo ora lievitare per 2 o 3 ore in un luogo fresco e asciutto fino a farlo raddoppiare di volume.

Nel mentre preriscaldate il forno a 220°.

Prendete una ciotola, inserite la salsa di pomodoro, l’olio, l’origano e mescolate.

Tagliate la provola a dadini e tenete a portata di mano.

Farcite l’impasto con il sugo, cospargendone la superficie in modo uniforme, distribuite la provola e infornate per 20 minuti.

Sfornate e gustate la vostra pizza ancora fumante, oppure attendete che si raffreddi, sarà comunque una delizia, parola di Non Solo Riciclo.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...