Plumcake limone scaled 1

Plumcake al limone: il più buono di tutti!

Plumcake al limone: il più buono di tutti!

Lo troviamo, infatti, tra gli ingredienti dell’impasto, aromatizzato con succo e scorza, ma anche nella copertura a base di zucchero a velo e succo di limone. Insomma, è un’apoteosi di freschezza.

Realizzarlo è piuttosto semplice e il risultato è eccezionale, grazie anche alla presenza del burro e della panna che rendono questo dessert morbidissimo.

Plumcake al limone: il più buono di tutti!

Plumcake al limone: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta occorrono:

  • 175 gr di farina 00
  • 190 gr di zucchero semolato bianco
  • 3 uova intere
  • 70 gr di burro
  • 90 ml  di panna
  • 1 Limone Bio (succo e scorza)
  • 8 gr di lievito in polvere per dolci

per la bagna:

    • 60 gr di zucchero semolato
    • 30 ml di succo di limone
    • 145 ml di acqua

per la glassa:

    • 150 g di zucchero a velo
    • 50 ml di succo di limone.

Il procedimento

Come prima cosa foderiamo una teglia da plumcake con la carta apposita e teniamola a portata di mano, poi facciamo fondere il burro a bagnomaria o nel microonde e lasciamolo intiepidire.

Grattugiamo la scorza di limone, spremiamolo e filtriamo il succo.

Rompiamo le uova in una ciotola, aggiungiamo lo zucchero e lavoriamo gli ingredienti con la frusta a mano in modo da sciogliere bene tutti i granelli e ottenere un composto uniforme. Versiamo ora 30 ml di succo di limone e la scorza grattugiata, uniformiamo, quindi uniamo il burro e mescoliamo.

Inseriamo ora la panna e distribuiamola per bene, poi setacciamo farina e lievito e facciamoli assorbire rigirando sempre con la frusta a mano. Quando otteniamo un impasto liscio e omogeneo, privo di grumi, trasferiamolo nella tortiera. Livelliamo la superficie e inforniamo a 165°(ventilato) per 50 minuti. È pronto quando risulta ben lievitato e leggermente dorato in superficie.

Nel mentre occupiamoci della bagna.

Versiamo l’acqua, 30 ml di succo di limone e lo zucchero in una casseruola e portiamo a bollore, rigirando di tanto in tanto per sciogliere i granelli.

Togliamo dal fuoco e prepariamo la glassa.

Setacciamo lo zucchero a velo in un recipiente, poi versiamo poche gocce di succo di limone, rigiriamo con un mestolo di legno e proseguiamo inserendo poco succo per volta fino ad ottenere una pastella liscia, cremosa e corposa.

Sforniamo il nostro plumcake versiamo la bagna e lasciamola assorbire. Facciamolo raffreddare del tutto, poi sformiamolo e decoriamolo con la glassa.

Portiamolo in tavola e godiamocelo.

È una bontà!

Vi aspetto sulla mia pagina Facebook – Pane e Mortadella

 

 

L’articolo Plumcake al limone: il più buono di tutti! proviene da Pane e Mortadella.

Queste idee valgono oro… Altro che lattine!