Polpette al forno di ricotta e finocchi: leggere e gustose!

polpette al forno di ricotta AdobeStock 329470322

Polpette al forno di ricotta e finocchi: leggere e gustose!

Se ti piacciono i finocchi, la ricetta che ti proponiamo qui sotto fa proprio al caso tuo. Si tratta di ottime polpette fatte per l’appunto coi finocchi (e la ricotta): cotte al forno, sono molto leggere e con anche un po’ di pecorino tra gli ingredienti sono pure assai gustose.

polpette al forno di ricotta AdobeStock 329470322

 

Si possono preparare in pochi minuti e possono andare bene anche come uno stuzzicante aperitivo oppure come graditissimo contorno durante la cena. Tra l’altro possono rivelarsi un’arma infallibile per far mangiare le verdure ai vostri figlioli.

Ma veniamo alla ricetta. Gli ingredienti sono per quattro persone.

Gli ingredienti

Gli ingredienti sono: un finocchio; olio extravergine di oliva q.b.; un uovo; 20 grammi di pecorino grattugiato; 100 grammi di ricotta; pangrattato quanto basta; pepe q.b.

La preparazione

In primo luogo occorre lavare il finocchio, poi si devono eliminare le estremità e tagliarlo in tocchetti abbastanza grossolani.

A questo punto prendi una pentola, la riempi d’acqua e ci versi i pezzetti di finocchio, che fai bollire per una ventina di minuti.

Quando si sono ammorbiditi, li scoli e poi li fai raffreddare per qualche minuto. Dopodiché li frulli fino alla consistenza di una purea, che verserai in una ciotola aggiustandola di sale e pepe.

Aggiungi quindi l’uovo, la ricotta, il pecorino e il pangrattato: mescola bene tutto quanto, in caso puoi aggiungere un po’ di pangrattato in più.

Il resto del pangrattato lo metti in un piatto e ci passi le polpette che formerai con l’impasto di cui sopra. Dopo che hai passato le polpette nel pane, le adagi in una teglia sopra a della carta forno.

LEGGI ANCHE:  Nutellotti: i biscotti golosi e irresistibili!

Adesso è il momento di infornare in forno preriscaldato a 190 gradi per circa 25 minuti; a metà cottura puoi bagnare le polpette con un filo d’olio a crudo.

Quando le polpette hanno preso finalmente una bella doratura, spegni il forno e le porti in tavola ancora calde.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...