Polpette di fagioli cannellini: Semplicissime, economiche e salutari!

polpette di fagioli cannellini polpette di fagioli cannellini 1

Polpette di fagioli cannellini: Semplici, salutari e saporite!

Spesso quando non si sa cosa mangiare si ricorre alle polpettine. Possono essere composte da molteplici ingredienti , frutto dell’estro e della fantasia, ma a volte anche per non sprecare quello che si è avanzato durante pranzo o cena, ma anche semplicemente perchè sono buone. Oggi vi proponiamo le polpette preparate con i fagioli cannellini, velocissima da preparare e con un gusto corposo e intrigante. Di seguito vi elenchiamo gli ingredienti e il procedimento da seguire per realizzarle e poterle gustare da soli o in compagnia.

polpette di fagioli cannellini polpette di fagioli cannellini 1

Polpette di fagioli cannellini: Semplici, salutari e saporite!

Ingredienti

  • 1 fetta di pane
  • 300 g di patate
  • 250 g di fagioli cannellini cotti
  • pan grattato q.b.
  • latte q.b.
  • sale fino q.b.
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • prezzemolo q.b
  • 1 spicchio d’aglio

Procedimento

La prima cosa da fare per realizzare questa ricetta e prendere i cannellini e liberarli dall’acqua in eccesso, utilizzando un colino e lasciandoli scolare per diversi minuti. Fatta questa operazione saranno pronti per l’utilizzo.

Ora occupatevi delle patate lavandole e mettendo le a bollire per circa una mezz’oretta su fuoco medio . Prima di spegnere o scolare le patate assicuratevi che siano cotte per bene. Sbucciatele. Nel frattempo prendete il pane che vi siete procurati e mettetelo in ammollo nel latte.

Successivamente prendete il pane, strizzatelo e mettetelo in una ciotola insieme ai fagioli cannellini che avete scolato poco prima. A questo punto potete aggiungere il prezzemolo, l’aglio e il sale, frullando poi il tutto per ottenere un composto compatto.

E’ a questo punto che dovete unire anche le patate. E’ necessario schiacciarle per bene e il risultato migliore lo avrete lavorando il tutto con le mani. Quando avrete ottenuto un impasto omogeneo e di una certa consistenza, formate delle palline, schiacciatele e appoggiatele su un vassoio.

LEGGI ANCHE:  Polpette ai funghi con ripieno filante: ricetta velocissima!

Quando avrete completato questa operazione, mettete a scaldare l’olio in una pentola antiaderente e fate cuocere le polpettine dopo averle impanate nel pan grattato. Poi metterete su un piatto con la carta assorbente da cucina per togliere l’olio in eccesso. Ora potete portare in tavola e servire , magari accompagnandole con qualche salsa di vostro gradimento. Buon appetito a tutti!

Per la cottura in forno: Disporre le polpette su una teglia con carta forno, condirle con un filo di olio evo e  cuocere in forno ventilato a 200 gradi per circa 20 minuti, girandole a metà cottura.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...