Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Polpette di pane al sugo salentine: le Sciuscelle, antiche, veloci e gustose

Pubblicità

Le polpette di pane, al sugo o in brodo, sono un piatto tipico della tradizione contadina del Basso Salento e vengono chiamate: Sciuscelle.

Sono un piatto povero ma ricco di sapore che veniva cucinato all’insegna del “non buttar via niente”, dunque riciclando il pane ormai raffermo.

In questo articolo vi presentiamo le Sciuscelle al sugo, provatele e non ve ne pentirete!

Pubblicità

Polpette di pane al sugo salentine: le Sciuscelle

Ingredienti:

  • Uova, 2.
  • Pane raffermo 500 g
  • Latte
  • Pan grattato, 60 g circa, comunque quanto basta
  • Pecorino grattugiato (o parmigiano), 50 g
  • Sale
  • Prezzemolo tritato grossolanamente
  • Pepe

Per fare il sugo di pomodoro:

  • Passata di pomodori pelati, 800 g
  • Cipolla, 1 a pezzettini
  • Olio di oliva
  • Sale
  • Basilico (fresco), 2 o 3 foglie.

Procedimento per l’impasto delle polpette:

Mettere a bagno il pane raffermo in una ciotola con metà acqua e metà latte. Strizzate per bene e pesatene 500 g.

Pubblicità

Aggiungete nel pane raffermo il pepe ed il sale (una spolverata di entrambi). Una manciata di prezzemolo, le uova ed il pecorino. Impastate con le mani.

polpette di pane

Se l’impasto vi sembra troppo morbido, aggiungete del pan grattato, se al contrario vi pare troppo secco, mettete altro latte o altro uovo ed impastate. A questo punto mettete l’impasto delle polpette in frigo in attesa del sugo.

Procedimento per il sugo:

Accendete il fornello sotto la pentola e versate l’olio (a coprire la base della pentola). Una volta riscaldato versateci la cipolla fatta a pezzettini. Mescolate e fate rosolare. Aggiungete la salsa di pomodori pelati, il basilico e un pizzico di sale. Mescolate e coprite col coperchio inclinato per 30, 40 minuti e aggiungete un poco di acqua se doveste notare il sugo restringersi troppo.

Preparazione delle polpette di pane:

Mentre il sugo cuoce, riprendete l’impasto delle polpette dal frigo. Appoggiate a portata una ciotola con dell’acqua, bagnatevi le mani e iniziate a formare le polpette della grandezza che preferite. Rotolatele per bene nel pan grattato e riponetele su un piatto/vassoio, in attesa di friggerle.

Friggiamo le polpette:

Pubblicità

portate l’olio in padella a temperatura e mettete le polpette a friggere. Quando il lato superiore è dorato, giratele e fate dorare anche dall’altro lato.

polpette di pane

Una volta pronte, disponetele su carta assorbente e quindi passatele nel sugo. Giratele con delicatezza nella pentola e richiudete con il coperchio lasciandolo sempre socchiuso a fiamma più bassa. Lasciate per ancora 15, 20 minuti.

Et voilà, non vi resta che metterle in tavola!

polpette di pane

 


Potrebbe interessarti anche...