Patate

Polpette di patate leggerissime: solo 30 calorie a bocconcino

Le polpette di patate leggerissime sono una delle mie ancore di salvezza quando decido di mettermi a dieta.

Me le ha consigliata mia nuora. Se mi seguite da un po’, sapete che è una nutrizionista e pubblica le sue ricette sul suo sito “La tua dieta personalizzata

Lei sa bene che sono golosa e mi piace la buona tavola, così, per consolarmi, mi suggerisce piatti light, ma gustosi come questo. Il segreto, in questo caso, è di evitare l’uovo e sostituirlo con un filo di olio extravergine d’oliva.

In questo modo, potremo comunque realizzare un composto ben sodo e compatto, ma povero di grassi. Lei aggiunge anche un po’ di formaggio grattugiato e mi invita a servirmi del parmigiano reggiano, perché ricco di sali minerali, facilmente assimilabili e utili al metabolismo. Devo ammettere che questo ingrediente aggiunge un sapore davvero unico. Possiamo poi spolverare qualche spezia a piacere: chi ama il piccante, può servirsi del peperoncino, per un profumo inconfondibile, basta qualche ago di rosmarino o una spolverata di origano, inutile dire, poi, che la noce moscata è sempre una scelta azzeccatissima sulle patate.

Queste polpettine sono un contorno perfetto per carne e pesce, però, possiamo anche presentarle come finger food per un aperitivo con gli amici, volendo. Piaceranno a tutti e andranno a ruba.

Teniamo presente che con le dosi riportate, ne otterremo circa una ventina, quindi se abbiamo ospiti, regoliamoci di conseguenza e aumentiamo proporzionalmente le quantità degli ingredienti.

Ma ora bando alle ciance e mettiamoci al lavoro. Sale l’acquolina! Iniziamo!

Polpette di patate leggerissime

Polpette di patate: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuriamoci:

  • 4 patate medie
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • un filo di olio extravergine d’oliva
  • un cucchiaio di pangrattato
  • un cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • sale e pepe q.b.
  • spezie a piacere

Queste polpette si preparano con le patate lessate. Per iniziare, quindi, sistemiamole in una casseruola, copriamole con l’acqua fredda e mettiamole sul fornello. Portiamole a bollore e proseguiamo la cottura per ammorbidirle. Impiegheremo una buona mezz’ora.

Scoliamole, facciamole intiepidire e sbucciamole. Ora passiamole con lo strumento apposito e mettiamo questa purea in una ciotola, inseriamo la presa di sale, il pepe, le spezie che amiamo e il prezzemolo tritato con la mezzaluna. Rigiriamo bene con un cucchiaio.

Preriscaldiamo il forno a 200/210.°. Ungiamo un pirex di vetro o di ceramica e teniamolo a portata di mano.

A questo punto, preleviamo un po’ di composto con le mani pulite e passiamolo tra i palmi per ottenere una sfera perfetta. Adagiamola nella pirofila, e proseguiamo in questo modo fino a terminare tutti gli ingredienti. Cerchiamo di formare polpette uguali per peso e dimensione e sistemiamole distanziate le une dalle altre. Distribuiamo il pangrattato e il formaggio, poi facciamo ancora un giro di olio.

Inforniamo per una ventina di minuti. Considerando che ogni elettrodomestico cuoce in maniera differente, seguiamole verso lo scadere del tempo e sforniamole quando risultano dorate in superficie, in alcuni casi i tempi possono salire di qualche minuto.

Sforniamole e serviamole ancora calde.

Vi lascio anche la video ricetta

Vi aspetto sulla mia pagina Facebook – Pane e Mortadella

 

L’articolo Polpette di patate leggerissime: solo 30 calorie a bocconcino proviene da Pane e Mortadella.

Queste idee valgono oro… Altro che lattine!