Polpette verza e patate, senza uova: un piatto delizioso che piacerà a tutti!

Avete mai provato le polpette verza e patate? Un’alternativa più che valida alle solite pepite di carne. Si tratta di un secondo piatto vegetariano che si prepara in pochissimo tempo.

Queste palline, dorate fuori e morbidissime, dentro sono ideali da accompagnare anche ad altre verdure di stagione, grigliate o al vapore, ad un’insalata fresca e ricca o ad un piatto di formaggi. Inoltre, potete anche arricchirle con un cubetto di provola oppure di mozzarella, creando così un cuore filante davvero irrinunciabile. Insomma, rappresentano un modo alternativo per consumare ortaggi non sempre apprezzati e valorizzanti quanto necessario, soprattutto dai piccoli di casa, che ingannerete, ma per un’ottima ragione!

Cosa aspettate? Cimentatevi anche voi in questa ricetta. semplice ma dal gusto davvero unico. Bando alle ciance, vediamo come si preparano le polpette verza e patate! Curiose? Ora iniziamo, per davvero! 

Polpette verza e patate

Polpette verza e patate: ingredienti e preparazione

Per preparare questa ricetta, procuratevi:

  • patate, 300 g
  • verza, 750 g
  • sale, 5 g
  • amido di mais, 25 g
  • pangrattato, 50 g
  • prezzemolo fresco tritato, q.b.
  • olio extravergine di oliva, q.b.
  • parmigiano, 60 g
  • pepe, q.b.

Preriscaldate il forno a 220°; ungete una teglia e foderatela con la carta apposita. Se preferite, bagnatela e strizzatela per bene per farla aderire perfettamente al fondo e ai bordi.

Pulite la verza dalle foglie più esterne e, una volta che avete tolto il gambo centrale, lavatela sotto l’acqua corrente. Mettetela, poi, dentro una pentola con abbondante acqua salata. Unite anche le patate, sbucciate e tagliate a tocchetti. Accendete il fuoco e portate a bollore; verificate la loro cottura e quando il tutto sarà pronto e morbido, scolate e lasciate raffreddare.

Schiacciate le patate con una forchetta fino ad ottenere un composto omogeneo, quindi tagliate la verza al listarelle e aggiungetela, insieme a prezzemolo tritato, parmigiano, sale, pepe, pangrattato, amido di mais. Amalgamate bene tutto.

LEGGI ANCHE:  Panini con ripieno filante, senza lievitazione: golosi e veloci da preparare!

Ora dovete realizzare tante polpette, il più possibili simili per forma e dimensione. Posizionatele sulla teglia e ungetele con l’olio extra vergine di oliva, servitevi di un pennello apposito.

Infornare per 25 minuti e, una volta dorate in superficie estraetele. Lasciatele intiepidire prima di servirle! Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...