Posizionare 12 sfere di pasta sul bordo di una padella… Risultato strepitoso!!!

La stagione sportiva è ripresa a pieno ritmo, così come gli incontri e le riunioni davanti alla tv per guardare la partita della propria squadra del cuore. Di seguito vi proporremo uno snack adatto a queste occasioni, ottimo da servire caldo e accompagnato da una birra ghiacciata.

Ingredienti

Per la pasta:

400g di farina
15g di lievito secco
4 cucchiai di olio d’oliva
2 cucchiaini di sale
250ml di acqua
100g di cheddar

Per la salsa:

200g di formaggio fresco
280g di cheddar
100g di mozzarella
20g di erba cipollina
1 spicchio d’aglio
100ml di birra

Preparazione

Raggruppare in una ciotola capiente tutti gli ingredienti per la pasta e unirli insieme fino ad ottenere un impasto morbido. Formiamo una palla e lasciamo lievitare per almeno un’ora, coprendo con un panno pulito. Dopo la lievitazione, dividiamo l’impasto in dodici sfere (o il numero necessario a riempire il bordo della teglia che useremo). In ogni sfera chiudiamo un cubetto di formaggio.

Posizioniamo le sfere a cerchio, lungo il bordo di una teglia rotonda.

Ora passiamo alla preparazione della salsa. Prendiamo tutti gli ingredienti riportati prima e riuniamoli in una ciotola per mescolarli. I formaggi dovranno essere tutti grattugiati o a pezzetti. Lasciamo da parte circa 80 grammi di cheddar.

Il mix di formaggi andrà posizionato al centro della teglia, nel mezzo delle sfere di pasta. Con il tuorlo d’uovo spennelliamo le sfere di pasta in modo da ottenere un aspetto dorato.

Preriscaldiamo il forno a 180°, quindi inseriamovi la teglia per 30 minuti.

Il risultato sarà difficilmente resistibile! Serviamo il piatto nella stessa teglia dopo che si sarà raffreddata un po’. Per gustare lo snack basterà staccare con le mani una delle sfere e immergerla nella fonduta al formaggio.

LEGGI ANCHE:  Cotolette di pollo, zucchine e formaggio. Un piatto light ricco di gusto!

No, è evidente che non si tratti di un piatto dietetico! Ma per le serate in compagnia è giusto concedersi qualche extra!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...