E’ Possibile Trasformare gli Scarti delle Verdure che Comprate in Ortaggi da Coltivare? Si, Ecco Come.

8 Verdure che puoi comprare una volta sola e coltivarle all’infinito sul tuo terrazzo

Se sei alla ricerca di un’idea green semplice da realizzare, ti proponiamo un piccolo orto da fare in casa, con gli scarti delle verdure. E’ possibile acquistare una sola volta gli ortaggi e coltivarli all’infinito, grazie alla caratteristica che si riproducono continuamente. Potrai così realizzare un orto biologico e genuino sul tua terrazzo o balcone con queste 8 verdure.

Aglio

Per coltivare l’aglio, sarà sufficiente interrare i singoli spicchi , tenendo in mente, che ad ogni spicchio corrisponde una piantina. Nel giro di poche settimane, gli spicchi germoglieranno e daranno vita al vegetale che potrà essere consumato. Il vaso può essere posizionato accanto a piante deboli, in quanto l’aglio le proteggerà dai parassiti.

Carote

Abbiamo l’abitudine di buttar via la parte superiore della carote. Mettendola in acqua per alcune settimane, germoglieranno e piantandola nel terreno, potremmo disporre di gustose e croccanti carote in poche settimane.

Sedano

Contrariamente alla carota, per far rigenerare il sedano, sarà necessario mettere in acqua la parte inferiore della pianta. Dopo circa tre giorni saranno visibili le prime foglioline. A questo punto, la pianta è pronta per essere interrata.

Basilico

Nella cucina mediterranea, il basilico è tra le erbe aromatiche più utilizzate. Dall’odore inconfondibile e il sapore delicato, possiamo utilizzarlo per insaporire molti piatti. La sua rigenerazione, avviene collocando alcune foglioline con il gambo, in un contenitore di acqua esposto alla luce solare. Dopo alcuni giorni compariranno le prime radici e sarà possibile trasferire le piantine nel terreno.

Lattuga

La rigenerazione della lattuga avviene allo stesso modo del sedano. Immergere la parte inferiore della pianta in acqua e attendere le prime foglioline per interrarla.

LEGGI ANCHE:  24 Idee per realizzare dei quadri speciali per una casa speciale!!!

Porro

In un recipiente pieno d’acqua, sistemare la parte inferiore del porro e attendere la comparsa delle prime radici per piantare il vegetale in un vaso e attenderne la crescita.

Coriandolo

 

Come per il basilico, per ottenere una rigogliosa pianta di coriandolo, dovremo collocare in un recipiente d’acqua le foglioline con il gambo. Alla comparsa delle prime radici, è possibile sistemare le piantine nel terreno.

Cavolo cinese

Dopo aver consumato le parti commestibili del cavolo, sistemare la parte inferiore in un contenitore d’acqua. Attendere un paio di settimane per vedere le prime foglie di colore verde scure e interrare.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...