Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Ammorbidente fai da te: Ecco come prepararlo in modo naturale. Più efficace di quelli industriali.

Pubblicità

Non c’è niente di più bello di un bucato profumato che ci regala una bellissima sensazione di pulito, e se insieme a questo potessimo avere anche un prodotto ecologico, senza sostanze chimiche, sarebbe ancora meglio. L’ammorbidente è sicuramente uno dei detersivi che più usiamo nelle nostre case e in pochi sanno che ci vuole davvero molto poco per poterlo fare.

E come detto in un precedente articolo: usando lo shampoo solido ci sarebbero 552 milioni di bottiglie di plastica in meno…  Se ognuno di noi facesse attenzione, anche con un piccolo riciclo e qualche semplice accorgimento, i risultati sarebbero grandiosi.

Pubblicità

Nei negozi ci sono tantissime marche con varie profumazioni, ma che contengono sostanze chimiche dannose per la nostra pelle, quindi vediamo come poter realizzare il nostro ammorbidente ecologico.

Ingredienti:

100 gr di bicarbonato di sodio,
200 ml di acqua calda,
800 ml di aceto di mele;
Qualche goccia di olio essenziale della nostra fragranza preferita

Ammorbidente fai da te: Ecco come prepararlo in modo naturale. Più efficace di quelli industriali

Prendiamo un flacone di plastica da 3 lt. (ovviamente riciclato), e versiamo nel suo interno l’acqua, il bicarbonato di sodio e agitiamo energicamente, poi aggiungiamo poco per volta l’aceto di mele, per evitare che faccia molta schiuma. Dopo aver versato piano piano l’aceto miscelare bene tutti gli ingredienti. Lasciamo riposare per qualche minuto e poi aggiungiamo 20 gocce di olio essenziale, io adoro quello a vaniglia, chiudiamo e agitiamo nuovamente.

A questo punto il nostro ammorbidente è fatto, non ci resta che usarlo.

Pubblicità

Ad ogni lavaggio ne verseremo 4 cucchiai nell’apposita vaschetta.

Speriamo che il nostro suggerimento vi sia di aiuto e vi diamo appuntamento al prossimo articolo di riciclo e fai da te. Grazie per averci seguito.


Potrebbe interessarti anche...