Preparo la crostata con la crema pasticcera ma al gusto di limone | Ricetta facile e veloce

la crostata con la crema AdobeStock 24084811

La crostata con la crema pasticcera al gusto di limone

Le crostate piacciono a tutti quanti. E quelle al limone anche di più.

Quella che ti proponiamo qui di seguito è aromatica, gustosa, piena di sprint. Si fa sulla base di una deliziosa pasta frolla profumata al limone e con una crema pasticcera pure quella aromatizzata col nostro agrume principe. Una sciccheria!

la crostata con la crema AdobeStock 24084811

Come tutte le crostate, anche questa non è troppo difficile da preparare e vi assicuriamo che piacerà davvero a tutti, e precisamente per il gusto fresco ed “estivo” che le conferisce il limone.

Sarà un elemento essenziale della prima colazione, ma non sfigurerà di certo neppure a merenda.

Vediamo come si prepara.

La crostata con la crema pasticcera al gusto di limone

Gli ingredienti

Per la frolla

Trecentocinquanta grammi di farina doppio zero; 100 grammi di zucchero semolato; due uova; 75 grammi di olio di semi di mais; una bustina di lievito vanigliato (8 grammi); la scorza di due limoni.

Per la crema pasticcera

Quattrocento grammi di latte; 5 cucchiai di zucchero; il succo e la scorza di due limoni; due tuorli d’uovo; 65 grammi di amido di mais.

Si prepara così

In una boule si amalgamano per bene olio, zucchero e uova. Poi si aggiungono la scorza di limone grattugiata e, poco per volta, la farina, sempre impastando. Quindi è la volta del lievito, sempre continuando a impastare fino a ottenere un panetto vellutato e morbido.

A quel punto si copre il tutto con un panno pulito e si fa riposare.

Adesso è il turno della crema al limone. Si prende un pentolino e ci si versano il latte e il succo di due limoni. In una ciotola si montano poi i tuorli con l’amido di mais e lo zucchero, dopodiché la crema che si ottiene si versa nel pentolino di cui sopra, mescolando fino a che il tutto non si scioglie.

LEGGI ANCHE:  Frolla al cacao con ripieno goloso! Provala a Natale stupirai tutti!

Si aggiungono le scorze di limone e si fa rapprendere a fiamma bassa, sempre mescolando con delicatezza fino a ottenere una crema dalla consistenza liscia e soprattutto senza grumi. Poi si spegne il fuoco e si lascia freddare.

Adesso è il momento di stendere la frolla con un mattarello. Si prende uno stampo a piacere, si unge con del burro, si infarina e poi ci si stende per bene la frolla, a coprire sia il fondo che i bordi.

Quindi si bucherella il fondo coi rebbi di una forchetta e si versa finalmente la crema al limone (le scorze vanno levate).

Dalla frolla che rimane, poi, si tagliano le classiche strisce che decorano tutte le crostate e si dispongono a piacere sopra al nostro dolce.

Si cuoce in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 35 minuti. Quando è cotta, si sforna la crostata e si lascia freddare per almeno un’ora, dopodiché la si passa su un piatto di portata e la si spolvera con dello zucchero a velo.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...