Preparo le cipolle in questo modo | Le conservo per 2 anni e ci insaporisco di tutto

preparo le cipolle in questo polvere di cipolle

Preparo le cipolle in questo modo | Le conservo per 2 anni e ci insaporisco di tutto

Benvenuti in questa pagina amici! Oggi andremo a scoprire come conservare le cipolle fino a due anni senza rovinarle.

Nel modo spiegato poco sotto potremo scoprire come mantenerle in modo perfetto durante tutto l’inverno.

Il procedimento da seguire sarà molto semplice e dopo potremo avere delle cipolle perfette per condire vari piatti come ad esempio quelli di pasta e di carne. Saranno ottime anche da aggiungere in preparazioni contenenti delle arance, dei limoni e della fecola di patate.

Insomma avremo solo l’imbarazzo della scelta. Non resta che continuare a leggere.

preparo le cipolle in questo polvere di cipolle

Come bisogna conservare le cipolle fino a 2 anni: ingredienti.

Per ottenere delle cipolle da conservare durante l’inverno dobbiamo usare solo:

  • 5 gr di salgemma o sale marino per ogni strato abbondante di cipolle
  • 4 kg di cipolle

Procedimento.

La prima cosa da fare è quella di prendere le cipolle eliminare entrambe le estremità ed eliminare la buccia.

Completato questo lavoro andiamo a tagliare le cipolle a pezzetti e dopo trasferiamole in un frullatore alternando il salgemma oppure il sale marino.

Azioniamo l’elettrodomestico e lasciamolo lavorare fino ad ottenere un composto simile alla purea.

Dopodiché prendiamo una teglia e rivestiamola con un foglio di carta da forno per poi adagiare sopra la nostra purea di cipolle.

Livelliamola per bene in modo da spalmarla su tutta la superficie della teglia e dopo portiamo il risultato al sole in modo che possa asciugare per bene.

Attenzione: se si desidera si possono far asciugare le cipolle in forno ad una temperatura di 80 gradi.

Quando le cipolle appariranno asciutte ma ancora umide andiamo con le mani a staccarle dalla carta da forno in modo tale che possano asciugarsi facilmente e in modo omogeneo.

LEGGI ANCHE:  Panini al vapore: soffici e leggeri come una nuvola!

Dopodiché teniamo tutto al sole per 2 giorni.

Trascorsi 2 giorni riportiamo le cipolle nel nostro frullatore e lasciamolo lavorare fino a trasformarle in un composto sabbioso.

Non resta che versare il risultato in un vasetto di vetro e conservare le cipolle per utilizzarle come e quando vogliamo.

Questa tecnica sarà preziosa in cucina.

Buon lavoro.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...