Pressione bassa: che cosa può causarla e i rimedi naturali per alzarla

pressione bassa

Pressione bassa: che cosa può causarla e i rimedi naturali per alzarla.

Si chiama ipotensione una pressione anormalmente bassa del sangue. Avere la pressione bassa nella maggior parte dei casi è una buona cosa, ma ci sono situazioni in cui questa condizione può dare sintomi abbastanza spiacevoli: per esempio sensazione di “testa leggera”, nausea, visione offuscata, sudori freddi.

In questi casi la pressione bassa può essere il sintomo di una malattia che necessita di essere trattata.

La pressione misurata quando i ventricoli del cuore si contraggono si chiama sistolica, quella misurata quando si rilassano, diastolica.

I valori della pressione si scrivono indicando per primo quello della sistole (la fase di espulsione del sangue dal cuore) e poi quella della diastole: il valore normale, classicamente, è 120 su 80.

Pressione bassa: che cosa può causarla e i rimedi naturali per alzarla

Tutti possiamo andare incontro a episodi di ipotensione e spesso non ce ne accorgiamo nemmeno. Ci sono però malattie o condizioni che possono provocare una ipotensione duratura e questa può essere pericolosa se non trattata.

Per esempio: la gravidanza; oppure, per ovvi motivi, delle ferite aperte; una cattiva circolazione dovuta a un attacco di cuore o a problemi alle valvole cardiache; una grave disidratazione; shock anafilattico; infezioni del sangue; disordini endocrini dovuti per esempio a diabete o problemi alla tiroide.

Un caduta della pressione può essere causata anche da certe medicine, per esempio i beta-bloccanti, la nitroglicerina, i diuretici, gli antidepressivi, il Viagra.

Va anche detto che in molti casi la pressione bassa non ha una causa riconoscibile: in queste situazioni si parla di ipotensione asintomatica cronica, che di solito è innocua.

LEGGI ANCHE:  Funghi sulle unghie: come eliminarli alla svelta con un rimedio naturale

I sintomi dell’ipotensione

Sintomi della pressione bassa possono essere: affaticamento, nausea, sudori freddi, depressione, perdita di coscienza, visione offuscata.

In certi casi questi sintomi possono essere molto leggeri, quasi inavvertibili, in certi altri possono essere davvero molto spiacevoli.

Quale dieta se soffrite di ipotensione

Intanto è consigliabile bere molta acqua, perché, come abbiamo visto, una delle cause della pressione bassa può essere la disidratazione; consumare cibi con molta vitamina B-12, per esempio le uova, la carne e i lieviti; consumate alimenti ricchi di folati: per esempio gli asparagi, i fagioli, le lenticchie, gli agrumi, il fegato; assumere sale: in questo senso può far bene mangiare le acciughe, il pesce affumicato, i sottaceti; assumere caffeina.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...