Ecco come prevenire e trattare la gotta in maniera naturale

Inizia sempre con un po’ di gonfiore al polso o alle caviglie, alle mani o ai piedi. Alcune volte si manifesta subito in modo prepotente, altre volte si sviluppa lentamente ma fino a raggiungere un livello talmente fastidioso da non poter più ignorare il problema. Paliamo della gotta, un disturbo del metabolismo caratterizzato da attacchi di artrite acuta.

291510-467a-650-1464965022

Tra le cause potrebbe esservi la cattiva alimentazione, con cibi grassi e alcool. In ogni caso, la gotta causa dolore, molto dolore, e i suoi sintomi devono essere in qualche modo contrastati. Al trattamento prescritto da un medico possiamo affiancare alcuni rimedi naturali per alleviare dolore e gonfiore.

Amarene

Le ciliegie contengono antocianine, un flavonoide in grado di ridurre gli attacchi causati dalla gotta alle articolazioni. Gli antiossidanti presenti in particolar modo nelle amarene (ciliegie acide) mitigano il dolore. Inoltre, le ciliegie possono abbassare i livelli di acido urico. Gli esperti consigliano di mangiare tra le quindici e le venti ciliegie al giorno. Nota bene: quando parliamo di amarene, non ci riferiamo a quelle sciroppate!

Banane

Il potassio contenuto nelle banane agisce contro la gotta rendendo liquidi i cristalli di acido urico e permettendo loro di fluire. Questo frutto tropicale fornisce inoltre vitamina C, elemento naturale che contrasta il dolore e il gonfiore tipici della gotta. Anche le banane dovrebbero in questo caso essere consumate tutti i giorni.

Aceto di sidro di mele

L’acidità dell’aceto di sidro di mele è un potente nemico della gotta e dei suoi sintomi sulle articolazioni. Mettiamo un cucchiaino di questo aceto in un bicchiere d’acqua e beviamo. Da ripetere circa 3 volte al giorno.

LEGGI ANCHE:  Idee per costruire mobili con oggetti riciclati. Semplici ma di grande effetto

Sali di Epsom

Prepariamo la vasca da bagno con acqua calda al cui interno scioglieremo dei sali di Epsom e immergiamoci per circa 20 minuti. Le sostanze contenute in questi sali riducono la pressione del sangue, che la gotta solitamente fa aumentare. Il relax contribuirà inoltre ad alleviare dolore e gonfiore.

Succo di limone

Il succo di limone incrementa il livello di alcalinità dell’organismo e di conseguenza riduce i livelli di acido urico nel sangue. Sfruttiamo i suoi benefici unendo il succo di un limone ad un cucchiaino di bicarbonato di sodio. Attendiamo il passare della reazione (produrranno schiuma), poi aggiungiamola ad un bicchiere d’acqua e beviamo.

Mele

Le mele sono una fonte di acido malico, utile a combattere la gotta. Anche in questo caso le mele contribuiscono a ridurre l’acido urico, il gonfiore e il dolore. Del resto si è sempre saputo che una mela al giorno toglie il medico di torno.

Bicarbonato di sodio

Anche il bicarbonato di sodio, già menzionato prima, ha effetti positivi sui sintomi della gotta. Sciogliamo mezzo cucchiaino di bicarbonato in un bicchiere d’acqua e beviamo. Il trattamento può essere ripetuto ogni giorno ma in un periodo limitato due due settimane.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...