Primo sole: la skin care per inaugurare la stagione dell’abbronzatura!

primo sole la skin care 2

Non fatevi trovare impreparate al primo sole! Che sia in città, in collina, in montagna o al mare, la prima esposizione può risultare pericolosa per la nostra pelle. Il grigiore dell’inverno l’ha resa fragile e sensibile, abbiatene cura! Risvegliatela con le giuste accortezze! Noi di Non Solo Riciclo abbiamo raggruppato i consigli giusti in questa nostra mini-guida per aiutarvi a ottenere una tintarella omogenea in tutta sicurezza.

Curiose? Iniziamo!

primo sole la skin care 1

Primo sole: la skin care per inaugurare la stagione dell’abbronzatura!

Se avete in mente una gita fuori porta o semplicemente una giornata all’aria aperta al parco, programmate una skincare adatta a preparare la cute di viso e corpo a ricevere in modo corretto i raggi del sole.

Iniziate con un’esfoliazione delicata per rimuovere le cellule morte e ritrovare un incarnato uniforme e luminoso. Ora stendete un prodotto a base di mallo di noce. Le caratteristiche di questo ingrediente sono principalmente schermati ed emollienti. In questo modo vi garantirete un duplice risultato, da una parte nutrirete la pelle ristabilendo il film idrolipidico compromesso dallo scrub, dall’altra impedirete agli UV di raggiungere gli stati profondi del derma. Risultato? Un’abbronzatura omogenea, veloce e duratura.

Ma non finisce qui: applicate anche uno strato di crema solare idratante perché l’esposizione solare disidrata fino all’80% l’organismo, proprio attraverso la sudorazione. Bevete molta acqua e consumate abbondanti porzioni di frutta e verdura per reintegrare i sali minerali dispersi.

Siate caute ed evitate le ore più calde della giornata, nel tempo restante, alternate sole e ombra per abituare l’organismo in modo progressivo alla produzione di melanina. Indossate sempre fibre naturali e colori chiari, proteggete la nuca con un cappello e inforcate gli occhiali da sole per scongiurare l’incombere delle zampe di gallina.

LEGGI ANCHE:  5 mandorle dopo un pasto pesante e vi sentirete subito meglio

Inoltre, recatevi annualmente dal dermatologo per una mappatura dei nei e una verifica approfondita dell’epidermide. La prevenzione resta la via maestra per evitare pessime sorprese!

primo sole la skin care 2

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...