Profumare la tua casa con una semplice pigna: basta che fai così!

Profumare casa con una pigna è semplicissimo, segui il procedimento step by step che ti indicheremo in questo articolo.

Profumare casa con una pigna

Le pigne sono un elemento naturale che viene spesso usato per le decorazioni invernali, usate come centro tavola o in una ghirlanda, decorano con eleganza ogni ambiente.

Una cosa che però, forse non sappiamo è che possono diventare degli ottimi profumatori per ambienti.

Forza, cosa stiamo aspettando, usciamo a raccogliere le pigne più belle del nostro vialetto e mettiamoci al lavoro!

Profumare casa con una pigna: Procedimento

Materiale per trasformare le pigne in profumatori

  • Pigne,
  • aceto,
  • un sacchetto di plastica,
  • acqua,
  • oli essenziali,
  • spruzzino.

Primo step pulire le pigne

La prima cosa da fare, per trasformare le nostre pigne è quello di ripulirle.

Mettiamole in un contenitore, con dell’acqua e mezzo bicchiere di aceto bianco di vino, lasciamole in ammollo per una ventina di minuti. Se sono molto sporche, prima di tirarle fuori, puliamole bene aiutandoci con uno spazzolino. Poi sciacquiamole sotto l’acqua corrente.

Secondo passo asciugare le pigne

Con l’ammollo, potremo vedere che le pigne si saranno un pochino chiuse, per farle riaprire sarà necessario asciugarle molto bene. L’asciugatura serve anche per evitare la formazione di muffa.

Mettiamo le nostre pigne in forno, sopra ad un foglio di carta assorbente, a 80° per una quindicina di minuti.

Posizioniamole sul ripiano centrale, facciamo molta attenzione che non brucino, sono fatte di un materiale piuttosto infiammabile, quindi togliamole non appena si riaprono.

Lasciamole raffreddare senza toccarle.

Profumare casa con una Pigna: Terzo step

Per trasformare le nostre pigne in profumatori per l’ambiente dobbiamo usare gli oli essenziali.

LEGGI ANCHE:  Le nove piante aromatiche facili da coltivare. Dureranno anche in inverno!

Scegliamo degli aromi autunnali come l’essenza di cannella o di rosmarino. Per ottenere un doppio effetto, profumante e purificante possiamo usare il tee tree oil. La scelta dipenderà solo dal nostro gusto personale.

Mettiamo alcune gocce dell’olio scelto in uno spruzzino con dell’acqua, naturalmente più olio useremo più profumate risulteranno le pigne.

Quarto passo profumare le pigne

Vaporizziamo abbondantemente le pigne con lo spruzzino appena riempito.

Inseriamole in un sacchetto di plastica ben chiuso, in modo che tutta l’essenza venga assorbita, posizioniamo il tutto in un luogo asciutto e lasciamo così per almeno una settimana.

Profumare casa con una Pigna: Quinto passo

Quando apriremo il sacchetto, sentiremo sprigionarsi un meraviglioso profumo.

Possiamo posizionare le pigna in vari angoli della casa, oppure per un effetto più intenso, creare delle composizioni decorative.

Centri tavola, ghirlande oppure semplicemente adagiandole dentro ad un bel contenitore., saranno bellissime.

Tutta la nostra casa sarà profumatissima e arredata con eleganza!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...