Progetto FILA Second Life, una seconda occasione agli oggetti consumati

progetto-FILA-Second-Life-scuole-Pianetadonne

FILA ha lanciato un grande progetto creativo che si chiama “Second Life: non ti butto ti riuso” dedicato agli oggetti a fine vita pronti per un nuovo riutilizzo. Infatti, oggi, il tema della sostenibilità ambientale è caro alla società e, per questo motivo, tale iniziativa mira a recuperare i materiali in modo divertente. Ma di cosa si tratta esattamente?

progetto-FILA-Second-Life-scuole-Pianetadonne

Second Life: non ti butto ti riuso!-Pianetadonne

Un piano molto interessante, valido per le scuole di ogni ordine e grado, al fine di dare nuova rinascita agli articoli didattici. Infatti recupero, riciclo, riutilizzo e riduzione del rifiuto sono perni centrali di un programma molto più vasto che coinvolge e riguarda tutti.  Ma approfondiamo meglio di cosa stiamo parlando.

Progetto FILA Second Life: non ti butto, ti riuso!

Il progetto FILA Second Life nasce da un’idea eco-sostenibile per creare dei percorsi didattici consoni a studenti e insegnanti affinché possano dare una seconda chance agli oggetti come i pennarelli usati. Questo riutilizzo ha un forte connotato di responsabilità, a livello più generale, verso l’ambiente circostante.

L’ispirazione creativa può derivare dal blogzine Diario Creativo powered by FILA, insieme a un nutrito team di esperti. Tra l’altro gli spunti possono essere dati dal Mook, una raccolta di pezzi unici, secondo la filosofia del riciclo, offerti da professionisti con esperienza pluridecennale.

LEGGI ANCHE —-> Come realizzare delle zucche decorative: 1000 idee di riciclo creativo!

E, a proposito di esibizione, le scuole possono fotografare e caricare sul blogzine le proprie opere d’arte, realizzando così una vera mostra. Inoltre, per gli istituti scolastici che hanno aderito al progetto, è riservato un kit composto da 144 matite con gomma LYRA Termagraph. Un cadeau molto interessante e super utile per dare vita a nuove idee sempre frizzanti!

LEGGI ANCHE:  Le vecchie spugne valgono oro: guarda come riciclarle

LEGGI ANCHE —-> Riciclo creativo barattoli di vetro: tantissime idee per Halloween

Pensiero creativo ed educazione alla sostenibilità sono le due parole chiave nonché obiettivi del progetto FILA Second Life, messi in luce anche da rinomati partner didattici come la Biennale di Venezia e il MUBA, al fine di far aprire gli occhi sulla bellezza degli oggetti riciclati e quante vite possono ancora avere.

 

 

 

 

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...