Provate con il succo di limone, per una manicure a regola d’arte!

Per unghie perfette, provate con il succo di limoneNon ci credere? Leggete un po’!

Famosissimo e indispensabile per preparare gustose ricette, è un vero toccasana per aver cura delle proprie mani e realizzare una manicure al naturale!
Questo agrume è ricco di acidi organici, vitamine, carotene, fosforo, sali minerali e ferro. Inoltre, ha numerose proprietà: è un potente antibatterico, disinfettante, depurativo e battericida.

Grazie alle sue qualità, viene spesso utilizzato per la realizzazione di numerose ricette di bellezza, come il tonico e le maschere viso!
In questo articolo, vedremo come usare il succo di limone per avere cura delle mani e sopratutto, delle unghie! Curiose? Iniziamo!

Succo di limone: 3 trattamenti imperdibili, per le mani!

Per un risultato impeccabile e visibile già dal primo momento, è importante realizzare questi 3 trattamenti naturali la sera!
Il succo di limone è ricco di sostanze fotosensibili, che possono procurare rossori e infiammazioni alla pelle, se esposta al sole.
Ecco tutti i consigli per una manicure naturale e sana:

1. Rafforzare le unghie, provate con il succo di limone

Dite addio a unghie spezzate e fragili, col succo di limone!
Dopo aver spremuto l’agrume, aggiungete un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva in una ciotola e mescolate.
Imbevete un dischetto di cotone per applicarlo sulle unghie, oppure immergete direttamente le dita nella miscela e lasciatele in ammollo per 2 minuti!
Al termine, massaggiatele e sciacquate! Ripetete questo trattamento due volte alla settimana! Non gettate l’emulsione, ma per mani morbidissime e profumate, applicate il composto sui palmi, sul dorso e sulle falangi, frizionate delicatamente fino al completo assorbimento per una coccola rilassante!

provate con il succo

2. Eliminare il giallo dalle unghie con il succo di limone

Se le vostre unghie sono giallastre, a causa della nicotina delle sigarette, vi basterà mescolare un cucchiaio di succo di limone con mezzo cucchiaino di sale.
Due ingredienti che avrete sicuramente nella vostra cucina.
Prendete un cotton fioc, immergetelo nella miscela e massaggiatelo direttamente nelle macchie! Al termine, sciacquate accuratamente e applicate una buona crema.

LEGGI ANCHE:  Riutilizzare la noce di cocco per il natale: idee creative e sorprendenti!

Se preferite, potete sostituire la dose del sale con il bicarbonato di sodio! Quest’ultimo è noto sopratutto per le sue proprietà sbiancanti, perfetto per ogni tipo di macchia!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...