Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Pulire a fondo la Moka: ecco come farlo nel modo giusto!

Pubblicità

Pulire a fondo la Moka: ecco come farlo nel modo giusto!

Se usate la moka per preparare il caffè, allora vi mostreremo tutti i rimedi che vi consentiranno di detergerla al meglio.

Pubblicità

Lo zucchero per pulire la moka

Lo zucchero, utilizzato per addolcire il caffè può essere utilizzato anche per eliminare l’eventuale calcare e gli odori sgradevoli che si sono formati all’interno della caffettiera.

Mettere nel serbatoio della vostra moka un paio di cucchiaini di zucchero e attendete fino al giorno seguente. Poi vi basterà sciacquare con abbondante acqua.

L’aceto di vino bianco

Se volete ottenere sempre un buonissimo caffè, potete detergere la vostra moka con:

  • 30 ml di aceto di vino bianco
  • Q.b. di acqua molto calda.

Diluite all’interno di un contenitore dell’acqua molto calda e aggiungete l’aceto di vino bianco. Adagiate all’interno del liquido le varie parti della vostra moka.

Pubblicità

Sciacquare sotto l’acqua corrente le parti della vostra moka, asciugare con cura e rimontare la caffettiera. Versare all’interno del vostro serbatoio dell’acqua e portare a bollore proprio come se stesse preparando un normale caffè.

Come pulire le guarnizioni della moka

Le guarnizioni della vostra moka sono sporche? Le potrete detergere con un composto a base di succo di limone e acqua. Se invece la guarnizione della moka è troppo deteriorata, vi conviene sostituirla.

Come detergere l’esterno della moka

Se la vostra moka presenta delle macchie di sporco all’esterno, potete creare una pasta a base di bicarbonato di sodio e acqua. Passare l’impasto sulla vostra caffettiera aiutandovi con una spugnetta abrasiva. Lavare con abbondante acqua fresca.

Come pulire il filtro della vostra moka: idea numero 1

Per liberare i fori del filtro della vostra moka, riempite il contenitore dei liquidi con un mix di aceto di vino bianco e di acqua. Unire un pochino di sale fino da cucina e portare la vostra moka sul fuoco.Il calcare sparirà e la vostra moka tornerà splendente.

Come pulire il filtro della vostra moka:idea numero 2

Un altro metodo che vi consentirà di pulire i filtri della vostra moka è l’acido citrico. Versate all’interno di una ciotola dell’acqua molto calda e aggiungere 30 grammi di acido citrico.

Inserire all’interno del contenitore il filtro e aspettare circa mezz’ora. Trascorso questo tempo, lavare sotto l’acqua corrente il vostro filtro e asciugatelo con un panno.

Pubblicità

Consigli utili

Se si desidera pulire più accuratamente i vostri filtri, utilizzate un ago o uno stuzzicadenti.  Evitare di lavare la moka all’interno della lavastoviglie perché si rischierebbe di rovinarla

Buone pulizie domestiche!

 


Potrebbe interessarti anche...