Pulizie di casa: quando vedrai i trucchi degli esperti cambierai il modo di organizzarle

Pulizie di casa, ecco i migliori trucchi per un pulito veloce e con buoni risultati.

Quando si finisce con il lavoro, si inizia con il lavoro casalingo è per questo che oggi vi presentiamo un po’ di trucchi per far risplendere la casa senza troppa fatica!

Asciugabiancheria

Usando normalissime spugne possiamo creare “fogli” profuma biancheria da usare e riusare. È sufficiente metterle in ammollo in acqua e ammorbidente, poi, all’occorrenza, strizzarle e infilarle in asciugatrice.

pulizie di casa, ecco come fare

Veneziane

Per una approfondita e comoda pulizia delle tende sarà molto più semplice smontarle e immergerle nell’acqua. Tempo e fatica minore con un ottimo risultato.

Fornelli

Le griglie presenti sui fornelli accumulano continuamente sporco e per di più sono fastidiose da pulire, per cui si rimanda sempre. Togliamo tutto dai fornelli, immergiamo in acqua e ammoniaca e lasciamo per una notte.

pulizie di casa i migliori trucchi

Pulizie di casa: i trucchi di questi esperti ti saranno di grande aiuto per organizzarle al meglio

WC

Nulla di più disgustoso del pulire il water. Per non giungere al punto di non ritorno, prepariamo delle pastiglie che svolgono il lavoro sporco al nostro posto. Impastiamo insieme del bicarbonato, acido citrico e oli essenziali di lavanda, limone e menta, poi riempiamo uno stampo per cubetti di ghiaccio e attendiamo che si solidifichi.

Aloni sapone

Il sapone pulisce, il sapone sporca. Per eliminare gli aloni di sapone dalla doccia usiamo una soluzione di bicarbonato di sodio e aceto bianco distillato (non è quello alimentare).

Ruggine

Eliminiamo le tracce di ruggine usando l’acqua ossigenata.

Vetri

È il giorno delle finestre. Questa volta, però, usiamo il detersivo per piatti. Provare per credere!

Pavimenti

Con un po’ di pazienza possiamo rimettere a lucido anche i pavimenti. Per pulire al meglio le fughe usiamo acqua ossigenata, bicarbonato e… olio di gomito.

LEGGI ANCHE:  Il classico genovese rivisitato: prova le linguine al pesto fai da te

Materassi

Per rimuovere le macchie e lo sporco dai materassi prepariamo una soluzione con acqua ossigenata, bicarbonato, detersivo per piatti e olio essenziale di lavanda. Usiamo un flacone spray per nebulizzare.

Forno a microonde

Bastano 2 minuti per pulire e disinfettare il forno a microonde. Inseriamovi una tazzina con acqua e olio essenziale di limone, avviamo la funzione autopulizia e infine passiamo una spugna per rimuovere i residui.

Lavastoviglie

A lavastoviglie vuota, avviamo un lavaggio con bicarbonato, acido citrico e olio essenziale di limone.

Lavandino

Le superfici in porcellana si graffiano e accumulano sporco all’interno. Spolveriamo del bicarbonato nel lavandino, bagniamo una spugna con dell’acqua ossigenata e sfreghiamo.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...