Puma: Una coppia lo salva dallo zoo e lo compra per tenerlo nel loro appartamento di casa.

Mariya e Aleksandr Dmitriev condividono un appartamento con una camera da letto con uno dei più grandi nomi del calcio – Messi. No, non il calciatore, ma il suo omonimo – un puma da 60 chili. La coppia russa individuò per la prima volta Messi allo zoo di Saransk a Penza quando aveva solo otto mesi e decisero di prenderlo con sè.

Messi era uno dei tre cuccioli nati allo zoo. Il cucciolo è stato venduto allo zoo di Saransk quando aveva tre mesi e ha sofferto di problemi di salute. Il Dmitriev fecero appello allo zoo e chiesero se potevano comprarlo.

Secondo la moglie Mariya, Aleksandr, 28 anni, aveva sempre sognato di possedere un grosso gatto, “Ha sempre pensato di avere una lince – mai un puma. È difficile da spiegare ma crediamo che avere questo puma sia parte del nostro destino.”

“Abbiamo riflettuto tre giorni sul fatto se fosse giusto mantenere un puma in casa e se fosse la cosa giusta averne uno. Ma il nostro desiderio era forte. Così siamo andati allo zoo e abbiamo iniziato le trattative per acquistare Messi. Siamo rimasti sorpresi quando tutti erano d’accordo.”

“Prendersi cura di Messi è stata una sfida. Oltre ad essere un animale selvatico, il gatto aveva bisogno di cure mediche extra. Era piuttosto debole e richiedeva molta attenzione “, ha detto Mariya. Anche se la coppia ha ricoverato il cucciolo in salute, è ancora solo due terzi delle dimensioni del puma medio.

Proprio come qualsiasi altro animale domestico, Messi richiede un sacco di esercizio, motivo per cui i suoi genitori umani hanno acquistato un cappotto e un’imbracatura speciale in modo che possano portarlo a fare passeggiate. “È come un cane. Abbiamo iniziato a portarlo a fare una passeggiata, passo dopo passo. L’animale non era stato molto attivo prima, Aleksandr ha detto in un’intervista con RT. “Ora camminiamo molto, due volte al giorno, come dovrebbe essere. Non è molto diverso dal possedere un cane in questo senso. ”

LEGGI ANCHE:  Il Significato dei sogni: la teoria junghiana sconosciuta ai più

Tuttavia, a differenza di un addestramento del cane, non era così facile con il puma. La coppia ha cercato di trovare un gestore di animali selvatici ma senza risultati.

Alla fine, hanno trovato una scuola di addestramento per cani che poteva frequentare e ora il puma risponde a circa 10 diversi comandi.

“Ci ha convinto con il suo comportamento che è un membro a pieno titolo della nostra famiglia e che non farebbe niente di male a parte alcune piccoli incidenti.  È molto gentile e ama i contatti con gli altri. Va molto d’accordo con le persone “, dice Aleksandr.

Anche se la coppia vive in un appartamento con una camera da letto, hanno fatto del loro meglio per accogliere il loro grande compagno. Come convertire il loro atrio nella tana di Messi – completo di un albero, pareti di bambù e un buco nascosto.

“È solo un gatto normale, ma grande. Ha tutte le abitudini di un gatto “, dice Aleksandr.

Come potete immaginare alcuni attivisti per i diritti degli animali e dell’ambiente hanno obiezioni per la decisione dei Dmitriev che hanno deciso di avere un animale esotico nella loro casa.

Ma la coppia crede che non sarebbe sopravvissuto accanto ad altri animali come non ha mai vissuto da solo in natura. “Ovviamente è piuttosto pericoloso avere un gatto così grande in casa, ma Messi è un animale speciale”, ha detto Mariya.

Ecco qui di seguito diverse foto di Messi e non perdetevi i suoi video!

1.

2.

3.

4.

5.

6.

Guarda Messi che gioca con i suoi giocattoli preferiti…

Guarda Messi nella vasca mentre Aleksander lo lava…

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...