Quale parte del corpo lavi prima sotto la doccia? La tua risposta rivelerà alcuni dettagli sulla tua personalità …

Ci sono azioni e gesti che si compiono quotidianamente, tanto da ripetersi ogni singola volta allo stesso modo. Una di queste azioni è la doccia, per la quale conserviamo sempre le stesse abitudini, che tuttavia cambiano di persona in persona. Sono proprio queste differenze a indicare alcuni tratti del carattere di chi le compie: ad esempio, a seconda della parte del corpo che si comincia a lavare possiamo individuare un tratto della personalità.

Il petto

Non si ama perdere tempo, si va dritti al punto. Chi parte dal petto è una persona diretta e concreta, mira sempre a raggiungere il proprio obiettivo concentrandosi sul compito assegnato. È infastidito dalle interruzioni altrui, si agisce con astuzia e non si guarda con diffidenza coloro che la pensano diversamente. D’altra parte, nell’intimità con il partner si è aperti a sperimentare cose nuove.

Il viso

Alcune persone preferiscono partire dal viso appena entrati nella doccia, anche se in realtà è un’abitudine poco comune. Se siete tra queste, non abbiamo buone notizie: si pensa sempre all’obiettivo da raggiungere e il denaro è un pensiero costante. Gli amici sono visti come individui che possono tornare utili al proprio scopo e ciò che gli altri pensano di te è irrilevante. Partire dal viso rivela una personalità egocentrica.

Le ascelle

Essendo una parte del corpo particolarmente esposta a sudorazione, le persone che iniziano a lavarsi da qui danno importanza ai dettagli e fanno del loro meglio nel lavoro. Si sentono i piedi ben saldi a terra e preferiscono pochi ma buoni amici. D’altro canto, non amano le critiche e dunque rischiano di litigare e discutere gli amici che tendono ad essere diretti e a dire sempre quel che pensano.

I capelli

La maggioranza delle persone iniziano a lavarsi i capelli. Si tratta di individui sognatori, con doti artistiche e alla ricerca di risultati che gli altri faticano a raggiungere. Lavorano con passione e senza stancarsi mai, almeno per le cose che colgono realmente il loro interesse. Il denaro passa in secondo piano e si preferiscono altri aspetti della vita, come l’amicizia. Per quanto riguarda le relazioni intime, i partner di queste persone si sono molto appagati.

LEGGI ANCHE:  Fa 32 km a piedi per andare al lavoro: il capo gli regala la sua auto

Le parti intime

Chi parte da qui è solitamente una persona timida e poco sicura di sé, che si sente intimidita da chi la circonda. Non amano avere molti amici e soprattutto li cercano tra le persone simili. Non si è costanti nei propri impegni e nelle proprie passioni. Il lato positivo si incontra nell’intimità, dove si esprimono i propri punti di forza entrando in contatto con il partner, con il quale ci si sente a proprio agio.

Le spalle

Questo tipo di persona si sente distaccato dalla società e, senza volerlo, manca gran parte dei suoi obiettivi e non ama tenere impegni costanti, soprattutto quelli che costringono a stare in compagnia di altre persone. Piuttosto solitari, si è visti all’esterno come freddi e anaffettivi. Queste persone pensano spesso che la vita sia un inferno, si sentono fuori luogo e partono dalle spalle come a volersi liberare da un peso.

Altre zone

Alcune persone non partono da nessuna delle zone già menzionate, preferiscono invece i piedi, le gambe, la schiena e così via. In questo caso si tratta di persone che amano l’avventura e che mostrano la loro diversità anche sotto la doccia. Spesso si tratta di persone che si appoggiano molto sulla propria fantasia ma che spesso, non trovando riscontro nella realtà, si deprimono una volta tornate “a terra”.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...