Quando una persona se ne va, in realtà continua a restare accanto a noi

Chi lo dice che quando una persona muore, muore realmente? C’è chi vuole crederci e chi no, ma per molti, quando una persona cara non c’è più, in realtà rimane a vegliare sui suoi cari.

Risultati immagini per Quando una persona se ne va, in realtà continua a restare accanto a noi

Queste parole possono essere intese in due sensi: come diceva Foscolo nell’opera “I Sepolcri”, sono i cari stessi che riescono a mantenere in vita una persona cara, grazie al ricordo e grazie anche solo al semplice gesto di recarsi presso la sua tomba e portarle dei fiori freschi. Questi gesti, mantengono viva la persona che non c’è più. In realtà, secondo altre teorie e addirittura secondo alcuni scienziati del paranormale, alcuni spiriti rimangono realmente sulla terra e aiutano le persone care.

Quando una persona se ne va, in realtà continua a restare accanto a noi

L'immagine può contenere: una o più persone e persone in piedi

Nonostante questo generi scetticismo e non sia stato ancora dimostrato con prove scientifiche, tuttavia non si può negare il fatto che quando una persona non c’è più, il legame tra lei e i cari che sono rimasti sulla terra, continui. Sembra strano sentire queste parole, ma è davvero così. Grazie ai ricordi infatti, ma anche ad un semplice oggetto che la persona cara ha lasciato, l’energia vitale ricorda quella persona, scatena di nuovo i momenti belli vissuti con lei, e ciò permette di continuare il legame.

C’è anche chi crede che in vita, quando si è stretto un certo rapporto con una persona, nel momento della temporanea separazione dovuta alla morte di uno dei due, ci si scambi l’energia, o addirittura una parte della propria anima. È come se la persona che rimane in vita avrà una parte dell’anima del defunto, e viceversa. C’è chi vuole credere che tutto tornerà al proprio posto quando i due si rincontreranno.

LEGGI ANCHE:  Fotografie di pazienti psichiatrici nell'Inghilterra dell'800

Credenze o meno, quando una persona muore, si deve pensare al fatto che ha solo intrapreso una strada che tanto prima o poi si è destinati a percorrere, che tutta l’umanità dovrà percorrere. Ci si è smarriti solo per un po’, non per sempre. Il ritrovamento avverrà, non si sa quando, ma avverrà. Nel frattempo, mantenere vivo il ricordo aiuta a mantenere vivo il legame e il contatto.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...