Quarantena da Coronavirus: come fare a non ingrassare

Quarantena da Coronavirus: come fare a non ingrassare.

Siamo tutti in quarantena, tappati in casa per non dare alimento al Coronavirus. Facile che parecchi di noi alla fine di questa reclusione (in)volontaria mettano su qualche chilo.
Che con quello che c’è in ballo in questi giorni in tutto il mondo è davvero poca cosa, direte voi.

E avreste ragione. Però bisogna essere positivi e ottimisti e questo significa, anche, che non dobbiamo mai dimenticare che quest’incubo prima o poi finirà e quando finirà ritrovarsi con cinque chili di più non sarà una sorpresa piacevole.

Che fare dunque per mantenere il peso durante la quarantena?

Quarantena da Coronavirus: come fare a non ingrassare

In primo luogo, occorre essere realisti: viste la situazione, possiamo anche toglierci dalla testa l’obiettivo di dimagrire. La nostra meta deve essere piuttosto mantenere il peso che abbiamno adesso, ovvero non ingrassare.

La chiave: disciplina

Evitare il tutto o niente. Ovvero: non mangerò nulla di quello che ingrassa. Oppure: mi mangio una tavoletta intera di cioccolato, tanto chi se ne frega…

Tutti e due questi atteggiamenti sono sbagliati: in medio stat virtus, dicevano i latini, e naturalmente avevano ragione. Come detto, l’obiettivo deve essere mantenere il peso, non certo dimagrire.

Woman with fat abdomen area isolated on white

Il che vuol dire da un lato rifuggire da insopportabili rinunce monacali, ma anche, dall’altro, non indulgere in piaceri culinari proibiti come se non ci fosse un domani. Perché il domani ci sarà e presenterà il conto.

Insomma, occorre imparare a gestire la dieta evitando le trappole della noia e dell’ansia.

Un modo per non cadere in queste trappole psicologiche può essere cucinare: si scelgono ricette leggere e salutari e le si preparano con mogli, mariti o figli. Ci si diverte e poi si mangia leggero e sano.

LEGGI ANCHE:  Mela e cannella: la combinazione portentosa per perdere peso

L’esercizio fisico

Un’altra chiave per non prendere peso è mantenersi fisicamente attivi. Anche se si è costretti in casa, volendo è sempre possibile fare esercizio.

Con la cyclette, coi pesi, a corpo libero in camera da letto; su e giù per le scale, oppure, se si dispone di una casa isolata, facendo dei giri intorno alle quattro mura. Insomma, i modi per tenersi in forma si trovano, basta volerlo.

L’importante, però, è che questa attività fisica sia quotidiana, non occasionale e sporadica. Mezzora tutti i giorni sarebbe la misura ideale.

Se non avete idea di come fare, aprite Youtube e non avrete che l’imbarazzo della scelta tra le centinaia di tutorial che ci si trovano.

Altre abitudini salutari che possono aiutarci a non ingrassare sono le seguenti:

bere acqua tutto il giorno: l’idratazione è fondamentale; un adulto dovrebbe bere almeno due litri di acqua al dì;

mangiare leggero e variato, e soprattutto senza lesinare in frutta e verdura;

non saltare mai i pasti: no agli stuzzichini fuori orario;

ridurre al massimo il consumo di alimenti processati industrialmente, come per esempio pizze precotte o gelati;

eliminare, se si riesce, lo zucchero dal caffè e dal caffellatte;

evitare i grassi saturi;

evitare le bibite zuccherate.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...