Questa famiglia vive da 4 anni nel circolo polare artico. La loro casa vi lascerà a bocca aperta!

Questa famiglia vive da quattro anni nel Circolo Polare Artico, in una casa molto particolare e innovativa che hanno deciso di presentare al resto del mondo attraverso un video.

Nella solitudine della Norvegia settentrionale, appena a nord del confine che delimita il Circolo polare artico, vive una famiglia formata da cinque persone, che qui ha realizzato la casa dei suoi sogni. No, il loro concetto di “casa dei sogni” è lievemente diverso da quello comune – e lo si intuisce già a prima vista.

La casa è infatti circondata e coperta totalmente da una cupola di vetro. La cupola serve a proteggere i suoi abitanti dalla rigidità del clima: le temperature qui si aggirano intorno ai -30 gradi con una certa frequenza. Ma l’utilità di questa struttura si riscontra anche e soprattutto in ambito di permacultura.

La permacultura è una particolare tecnica di coltivazione che consente una resa “permanente”, durante tutto l’anno. Pomodori, cetrioli, peperoni e frutta qui sono disponibili in ogni periodo dell’anno.

A rendere autonoma la famiglia è dunque la cupola geodetica, che trasforma l’ambiente interno in un’area autosufficiente.

Ingrid e suo marito Benjamin soffrivano nel vivere lo stile di vita moderno, così nel tempo hanno maturato la loro volontà di dare una svolta totale alla loro esistenza (e a quella dei figli). Una decisione forse indicata anche dal loro cognome, Hjertefølger, che in italiano possiamo tradurre con “segui il tuo cuore”.

Obiettivo principale era quello di scappare dallo stress della città e trasferirsi in una zona poco affollata, che hanno individuato nell’isola Sandhornøya. Per costruire la casa hanno scelto materiali naturali come l’argilla, la paglia, il legno e il granito. Solo la cupola ha richiesto l’aiuto di professionisti chiamati “dall’esterno”.

LEGGI ANCHE:  9 trucchi che sicuramente non conoscevi e che renderanno la tua vita più facile ...

L’interno della casa è progettato in continuità con l’esterno, con materiali naturali che tuttavia non ne determinato un’aspetto rustico, anzi! La casa ha un design moderno che potrebbe adattarsi anche a zone meno remote.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...