Questo professore si prende cura del figlio di una studentessa per consentirle di seguire la lezione

Diceva John Lennon che “la vita è quello che ti succede mentre tu stai facendo altri piani”. Ebbene, capita a molti di noi che l’esistenza prenda svolte inaspettate, a volte piacevoli a volte no, e che non sempre vada tutto come alla maggior parte delle persone.

L’ordine “normale” delle cose vorrebbe che noi si andasse all’università, ci si laureasse e solo dopo si mettesse su famiglia e si mettesse al mondo dei figli.

Beh, per la maggior parte delle persone sarà anche così, ma come si diceva sopra a volte la vita va per conto suo e noi ci possiamo fare poco o nulla.

Può capitare, ad esempio, che ci si ritrovi a frequentare l’università con un bebè al seguito.

È quello che sta succedendo a Yelena Salas, una ragazza di 22 anni che frequenta l’Università latinoamericana di Puerto Rico (che, ricordiamo, è un Territorio degli Stati Uniti).

Il suo bambino è ancora piccolino e spesso lei è costretta a portarselo dietro perché non trova personale a cui affidarlo.

Fortuna che la ragazza sul suo cammino abbia incrociato il professor Moisés Reyes Sandoval, che insegna alla facoltà di giurisprudenza.

Questo professore si prende cura del figlio di una studentessa per consentirle di seguire la lezione

Il docente dev’essere un tipo di larghe vedute e anche un tantino anticonformista, perché a un certo punto ha pensato di dare una mano alla ragazza badando lui al piccolino mentre la mamma era impegnata a prendere appunti sul banco insieme ai suoi colleghi studenti.

Dal punto di vista pratico la cosa è consistita in un marsupio che il professore si è messo addosso e nel quale è stato messo il piccolo mentre lui teneva lezione.

LEGGI ANCHE:  Oroscopo di Paolo Fox di oggi 11 febbraio 2021

C’è una foto che lo ritrae mentre spiega la lezione rivolto alla lavagna con la collo il bambino di Yelena. È un’immagine che ha fatto subito il giro del web.

Tra l’altro nella foto il bambino appare del tutto a suo agio, tranquillissimo e magari, chissà, anche un pelino annoiato dalla lezione.

Il professore ha condiviso la foto anche sulla sua pagina social, con ciò lanciando un messaggio a tutte le ragazze che si trovano nelle scarpe di Yelena: la maternità non deve trasformarsi in un ostacolo o in una scusa per rinunciare ai propri progetti di vita.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...