Ravioli con stracchino e noci: pronti in pochi minuti!

ravioli con stracchino e noci AdobeStock 53566398

Ravioli con stracchino e noci: una vera delizia!

I ravioli sono davvero gustosi, essendo ripieni, con il giusto condimento possono considerarsi un piatto unico, per questo sono utilissimi in caso di cene con amici da organizzarsi all’ultimo minuto.

ravioli con stracchino e noci AdobeStock 53566398

Vero è, però, che quelli di qualità sono piuttosto costosi e, in ogni caso, la pasta all’uovo acquistata non è mai buona come quella fatta in casa. Senza considerare il fatto che, non sempre, riusciamo a trovare il giusto ripieno per il condimento che vorremmo usare.

Spesso rinunciamo anche solo all’idea di fare certe preparazioni con le nostre mani, pensando siano complicate e che la riuscita non sia garantita.

Niente di più errato, vediamo come preparare dei gustosissimi ravioli ripieni di stracchino e pancetta, conditi con salsa di gorgonzola e noci.

Alcune precisazioni sugli ingredienti dei ravioli

Di seguito inseriremo gli ingredienti divisi per la pasta, per il ripieno e per la salsa dei ravioli, questo perché ci torneranno utili per molte altre ricette.

La pasta fatta in questo modo, può essere riempita con qualunque ripieno ma, anche, essere utilizzata in purezza per fare la sfoglia delle lasagne o delle fettuccine.

Possiamo modificare il ripieno a nostro piacimento, sostituendo per esempio lo stracchino con il gorgonzola o altro formaggio cremoso, oppure eliminando le noci.

La salsa, infine, è ottima anche per condire un semplice piatto di pasta.

Alla fine con questa ricetta è come averne a disposizione moltissime.

Ravioli con stracchino e noci: ingredienti

  • 300 grammi di farina di grano duro,
  • 300 grammi di farina 00,
  • 250 ml d’acqua,
  • 50 ml di olio d’oliva,
  • 2 uova.

Ingredienti per la farcia dei ravioli

  • 350 grammi di stracchino,
  • 300 grammi di pancetta affumicata,
  • una manciata di grana padano grattugiato,
  • 150 grammi di noci.

Ingredienti per la salsa gorgonzola e noci

  • 400 grammi di gorgonzola non piccante,
  • 250 grammi di noci

Preparazione della pasta per i ravioli

Mettiamo in un recipiente tutti gli ingredienti necessari e cominciamo ad impastare, possiamo farlo a mano o con una planetaria.

Quando il composto prende una consistenza liscia ed omogenea, mettiamolo in un contenitore coperto fino al momento di utilizzarlo.

LEGGI ANCHE:  Cheesecake al cocco: una ricetta semplice ma da leccarsi i baffi!

Preparazione del ripieno

Tagliamo a cubetti molto piccoli la pancetta e spezzettiamo a coltello le noci.

Bagniamo con un filo d’olio una padella antiaderente e cuociamoci dentro i cubetti di pancetta per qualche minuto, fino a che non diventano croccanti.

Lasciamo raffreddare e uniamo lo stracchino, il grana e le noci, mescoliamo bene fino a che non sia tutto perfettamente amalgamato. Dobbiamo ottenere una consistenza compatta, se il ripieno ci sembra troppo molle aggiungiamo grana.

Composizione dei ravioli

Prendiamo il panetto di pasta, mettiamolo su un tavolo infarinato e stendiamolo con un mattarello, deve diventare sottile ma non proprio a velo, perché lo stracchino, essendo morbido e tendenzialmente liquido, in cottura potrebbe farli rompere.

Aiutandoci con una rotella per dolci, tagliamo dei rettangoli di pasta, 3X6 centimetri, su una parte di ognuno appoggiamo un po’ di farcia. Questo passaggio è forse il più insidioso, perché dobbiamo avere il giusto occhio per la quantità. Deve essere abbastanza da rendere i ravioli gustosi ma non troppa da farli aprire in cottura.

Ripieghiamo su sé stessi i rettangoli di pasta e, con i rebbi di una forchetta, sigilliamo le estremità.

Preparazione finale dei ravioli

Portiamo a bollore una pentola d’acqua con poco sale, non riempiamola troppo perché i ravioli stanno in superficie, contrariamente alla pasta, quindi rischieremo di sporcare tutto durante la cottura con una pentola troppo piena.

Caliamo i ravioli in acqua e lasciamoli cuocere per 5-6 minuti, tutto dipende da quanto spessa abbiamo fatto la pasta.

Nel frattempo, inseriamo in una padella antiaderente il gorgonzola e accendiamo a fuoco lento.

Quando i ravioli saranno al dente, togliamoli dall’acqua con una schiumarola e mettiamoli direttamente in padella, in questo modo tireremo fuori anche un po’ d’acqua di cottura.

Mantechiamo i ravioli ed, eventualmente, aggiungiamo ancora dell’acqua di cottura se non ne abbiamo messa abbastanza durante la scolatura.

Inseriamo anche le noci tagliate a pezzetti e mescoliamo, serviamo il piatto ben caldo.

Ecco i nostri fantastici ravioli stracchino e noci, stupiranno tutti!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...