Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Retine della frutta: ecco come le riciclo in modo utile e creativo

Pubblicità

Le retine della frutta e della verdura possono essere riciclate per creare delle magnifiche decorazioni per la vostra casa. Nel video tutorial, potrete trovare qualche fantastica idea.

1.Girasole da usare come centro tavola o come ghirlanda

Pubblicità

Con un paio di forbici, eliminare da ogni retina, le ‘etichette  tagliando 12 quadrati di circa 15 cm x 15 cm . Ne serviranno 6 arancioni e 6 gialli.

Retine della frutta

Prendere un filo  di cotone piuttosto spesso e fare un nodo. Prendere un quadrato e sovrapporre i due angoli opposti  nel centro, facendo passare l’ago in mezzo al filo, fino ad ottenere  un punto filza. Tirare il filo per  fare  si che si arricci.

Fare dei giri con il filo e fermare per affrancare , sovrapporre leggermente i due petali. Cucire i petali per fermarli, affrancarli sul retro e ripetere per  tutti gli altri quadrati.

Prendere una pallina di polistirolo di 6 cm di  diametro e con un coltello tagliare un disco dalla parte centrale. Con della vernice acrilica marrone, dipingere uno dei due lati e tutto il bordo del disco.Lascia asciugare.  Prendere delle perline di plastica di vari colori e dopo aver cosparso il disco con della colla forte fare aderire  le perline. Lasciare asciugare la colla per qualche minuto.

Nel frattempo su un cartoncino disegnare  con una matita, la circonferenza di un piattino da caffè e tagliarlo con le forbici. Dividere il cerchio in 6 spicchi uguali. Con la colla a caldo, incollare nel centro del cartone, il disco di polistirolo.

Sempre con la colla a caldo, incollare le coppie di petali arancioni sugli spicchi segnati sul cartone. Proseguire incollando le altre 6 coppie vicino al centro ma in mezzo a quelle fissate in precedenza. Il vostro girasole è terminato. Per appenderlo, fare un foro nel cartone ed infilare all’interno un nastro di spago.

Pubblicità

2. Vaso con le rose

Prendere un barattolo di vetro e riempirlo con dell’acqua. Tagliare un pezzo di retina ed appoggiarla tesa sopra il barattolo, fissandola con un elastico. Infilare nei fori della retina delle rose dal gambo lungo.

Prendere un altro pezzo di retina e formare un fiocco, usando un nastro di raso, da usare per  coprire l’elastico e per decorare il vaso.

3. Spugna per pulire il bagno

Tagliare da una retina gialla 4-5 pezzi grandi. Con dello spago fare tutto il contorno di un quadrato, con il punto filza, segnando così il perimetro della retina. Arrotolare gli altri pezzi ed appoggiarli nel centro del quadrato tirare lo spago per chiudere il quadrato.

Lasciare il cordino piuttosto lungo. La vostra spugna è pronta e la potrete usare per pulire il bagno o le piastrelle.

4. Originale quadretto

Prendere una vecchia cornice quadrata e smontarla, togliendo il vetro e la parte del fondo. Sopra un cartoncino ondulato, tracciare con una matita il contorno del quadrato e tagliare la sagoma con le forbici.

Appoggiare il cartoncino dentro la cornice e risistemare tutte le varie parti. Capovolgere la cornice, con della colla resistente incollare 4 quadratini di cartoncino ondulato e poi prendere dei pezzi di juta ed incollarli sopra.

Aggiungere dei piccoli  pezzi di retine della frutta di vari colori e terminare incollando delle conchiglie. Il vostro quadretto originale è pronto per essere appeso ad una parete.

Pubblicità

5. Decorazione

Coprire il piano da lavoro con di fogli di giornale. Riempire una piccola ciotola di plastica  con  dell’ acqua. Aggiungere delle gocce di due smalti per unghie di colore diverso.

Con uno stuzzicadenti mescolare gli ingredienti . Prendere una vecchia lampadina, senza il filo interno ed immergerla nel liquido per qualche istante. Con lo stuzzicanti  spalmare per bene il colore e lasciare asciugare per bene.

Retine della frutta

Prendere una pezzo rettangolare, tagliato una retina delle verdure ed infilarlo nella lampadina aiutandovi con le pinze . Prendere un cordino colorato e formare un anello, infilarlo nella lampadina.

Chiudere il foro della lampadina, fissando anche il cordino, con la colla a caldo, lasciando però l’anello all’esterno. Con il resto del cordino rivestire la parte metallica della lampadina. Terminare creando un fiocco usando due nastri di colori diversi ed incollandoli sulla lampadina. Perfetta da usare anche come decorazione natalizia.

Buon riciclo creativo a tutti!


Potrebbe interessarti anche...