Tzatziki scaled 1

Ricetta Tzatziki: la salsa greca a base di yogurt e cetrioli!

Ricetta Tzatziki: la salsa greca a base di yogurt e cetrioli!

Lo tzatziki è forse una delle specialità greche più note al mondo: fresca, saporita, appagante e invitante questa salsina riesce a rendere speciale un pinzimonio di verdure, un’insalata di stagione, ed è deliziosa semplicemente con un tocchetto di pane!

Realizzarla è semplicissimo, ma richiede un certo tempo di riposo perché i profumi si amalgamino tra loro e si distribuiscano uniformemente.

Procuriamoci innanzitutto un cetriolo possibilmente biologico e a chilometro zero. Una volta grattugiato, lasciamolo decantare per un’oretta all’interno di un colino, con un peso che lo pressi e faciliti la dispersione del liquido contenuto.

Per quanto riguarda la scelta dello yogurt, bianco e naturale, ovviamente sarebbe opportuno optare per quello greco, più denso e corposo. Un giro di olio, un goccio di aceto, un pizzico di sale e una cremina di aglio completano il quadro degli ingredienti. Una volta ottenuta una cremina ben unita, lasciamola in frigorifero per due o tre ore, filmata con la pellicola alimentare. In questo modo si insaporirà alla perfezione.

Se non finisce subito, possiamo riporla in un barattolino sterile (qui le istruzioni del caso), ricoprirla di olio e conservarla per due o tre giorni in frigorifero, ben sigillata.

E ora non perdiamo altro tempo, mettiamoci al lavoro e cuciniamo insieme!

Si comincia!

Tzatziki: la salsina perfetta per stuzzicare in compagnia

Tzatziki: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta occorrono:

  • 250 gr di yogurt greco
  • 1 cetriolo
  • 2 spicchi di aglio
  • 25 ml di olio extravergine di oliva
  • 15 ml di aceto
  • q.b. di sale e pepe
  • qualche fogliolina di menta

La preparazione

Laviamo bene il cetriolo, asciughiamolo e senza sbuccialo, riduciamolo grattugiamolo con una grattugia dai fori larghi, poi sistemiamolo in una ciotola con un pizzico di sale.

Lasciamolo riposare per 5 minuti, poi adagiamo in un colino e lasciamolo per altri 30 minuti in modo da liberarlo il più possibile dal suo liquido di vegetazione.

Nel frattempo procediamo alla preparazione vera e propria.

Sbucciamo gli spicchi di aglio e togliamo le anime con un coltellino affilato. Schiacciamoli con l’apposito arnese, poi premiamoli con la lama di un coltello messa di piatto per realizzare una sorta di cremina.

In una ciotolina, mettiamo lo yogurt, la cremina di aglio e la menta tritata.

Riprendiamo il cetriolo e strizziamolo per bene, poi incorporiamo. Poi condiamo con olio, aceto, pepe e se necessario un altro po’ di sale.  Mescoliamo con cura per uniformare tutti gli ingredienti e ottenere una densità ben distribuita. Filmiamo la terrina con il cellophane e lasciamola riposare in frigorifero per 2 ore prima di portarla in tavola.

Finalmente godiamoci la nostra salsina!

Vi aspetto sulla mia pagina Facebook – Pane e Mortadella

 

L’articolo Ricetta Tzatziki: la salsa greca a base di yogurt e cetrioli! proviene da Pane e Mortadella.

Queste idee valgono oro… Altro che lattine!