Riciclo creativo stoffa: Cactus fai da te (con e senza cuciture) – Tutorial

Tantissime persone adorano le piante grasse, ma non tutti sanno che se ne possono creare veramente di belle riciclando stoffa: vecchi abiti, jeans, sacchi e tanti altri tipi di ritagli di tessuto che altrimenti finirebbero in discarica. Le idee che andremo a mostrarvi sono davvero interessanti ma la cosa bella è che non necessariamente queste creazioni vanno cucite, con una colla per tessuto o colla a caldo otterrete un risultato simile in metà tempo.

Per ottenere le “spine” sfilaccerete il contorno d el tessuto, potrete rivestire uno scatolino con del tessuto per ottenere una composizione perfetta.

fonte immagine

Potrete scegliere la forma della piantina grassa che più preferite, e qualunque fantasia o colore sia il vostro scampolo di tessuto il risultato è garantito.

fonte immagine

fonte immagine

fonte immagine

Formando delle palline di tessuto e legandole con dello spago, formerete splendidi cactus in pochi minuti, non dimenticate di abbellire le vostre piantine con qualche decorazione…

fonte immagine

fonte immagine

In questo video tutorial vedrete passo passo come realizzare piantine grasse con la stoffa, ma ricordate sempre che la cucitura può essere sostituita dalla colla.

Per l’imbottitura potrete usare la rimanenza degli scampoli di stoffa oppure una apposita.

fonte immagine

Per quanto riguarda i contenitori, oltre a cartoncini rivestiti come già detto in precedenza, potrete usare anche vasi di coccio, vecchie teiere o tazzine spaiate.

Potrete ottenere i fiori di cactus con del feltro (non necessitano di cucitura), con i rimasugli della stoffa, o con qualche fiore che avanza dalle bomboniere.

fonte immagine

fonte immagine

Da non sottovalutare la decorazione del vaso, anch’essa è importantissima per ottenere un risultato incantevole.

LEGGI ANCHE:  Accessori e non solo: Tantissime idee con il riciclo delle linguette.

fonte immagine

fonte immagine

Potrete realizzare delle piantine grasse anche riciclando vecchi maglioni. Il risultato sarà ugualmente bello.

fonte immagine

fonte immagine

fonte immagine

Potrete ritagliare su cartoncino le piantine grasse che preferite e incollarvi sopra il tessuto, ricamando con qualche punto di cucito le “spine”, oppure disegnandole… saranno carine per dei portachiavi o come calamite per frigo.

fonte immagine

fonte immagine

Stoffa, colla e stuzzicadenti o stecchi per gelati, per piccole decorazioni party o per segnalibri originali.

fonte immagine

fonte immagine

Un abbraccio caloroso a chi ci segue con tanto interesse e vi diamo appuntamento al prossimo riciclo.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...