Ricotta e pere: la nostra cheesecake quotidiana

Ricotta e pere: la nostra cheesecake quotidiana.

Oggi cheesecake! Se amate la torta al formaggio americana, questa variante alla pera è quello che fa per voi. È chiaro che chi ha escogitato questa buonissima ricetta non credeva al vecchio adagio secondo cui “al contadin non far sapere quanto è buono il cacio con le pere”.

Ricotta e pere: la nostra cheesecake quotidiana

Gli ingredienti

Per la base vi servono: un etto circa di biscotti secchi; 90 grammi di burro; tre cucchiaiate di miele.

Per la farcia: 300 grammi di ricotta; 100 grammi di yogurt greco; 200 grammi di panna fresca; un etto di zucchero a velo; 12 grammi di gelatina in fogli; un cucchiaio di latte; la scorza di un limone; cannella q.b.; tre cucchiaiate di vino liquoroso Marsala (facoltativo).

Per le pere (da sciroppare): sei pere medie; mezzo litro d’acqua; 60 millilitri di succo di limone; 100 grammi di zucchero di canna; 60 millilitri di rum; un pizzico di cannella.

La preparazione

la prima cosa da fare è sciroppare le pere: si sbucciano e si tagliano a metà senza levare il torsolo, dopodiché si mettono in un pentolino con lo zucchero, il rum, l’acqua e il succo di limone; al gusto, ci può stare bene anche una stecca di cannella; da quando le pere cominciano a bollire vanno lasciate sulla fiamma per un’altra ventina di minuti; poi, quando si sono freddate, si leva il torsolo e le si fa a dadini;

ora andiamo per la base: si scioglie il burro in un tegamino, poi si sminuzzano i biscotti in un mixer assieme al miele e si aggiunge il burro di cui sopra: il tutto va frullato per bene;

a questo punto si prende una tortiera sui 25 centimetri di diametro e la si fodera con della carta forno; poi si versano i biscotti e si livellano per bene con un cucchiaio finché non formano uno strato compatto di circa un centimetro e mezzo di spessore; a questo punto la base va messa a riposare in freezer;

per la farcia si ammolla la colla di pesce in acqua fredda per circa 10 minuti, poi si monta la panna con una frusta elettrica; nel frattempo si monta pure la ricotta, setacciata assieme allo yogurt, allo zucchero a velo, alla scorza di limone, alla cannella e al vin Marsala;

ora è il momento di strizzare i fogli di gelatina per poi farli sciogliere in un tegamino con del latte; quando la gelatina è fusa, va aggregata alla ricotta, mescolando con energia; poi si deve aggiungere la panna, avendo cura di girare la spatola o il cucchiaio con movimenti dal basso verso l’alto; alla fine si aggregano i cubetti di pera sciroppata;

poi si tira fuori dal freezer la base di biscotti e burro e si versa nello stampo l’impasto di pere a pezzetti e ricotta;

dopodiché non resta che livellare e rimettere dentro al frigo; dopo otto ore la vostra cheesecake alle pere e ricotta sarà pronta da portare in tavola, magari spolverando con dello zucchero a velo o guarnendo con scaglie di cioccolato e tocchetti di pere sciroppate.

Buon appetito!

Queste idee valgono oro… Altro che lattine!