Riflessologia plantare per bambini: come calmarli in 1 minuto quando piangono.

Ci sono alcuni bambini che sono buoni e tranquilli, e piangono poche volte e poi ci sono altri che spesso piangono e si lamentano senza nessuna tregua. Cosa fare? Il video seguente vi mostra nel dettaglio come riuscire a tranquillizzare il vostro bambino in un solo minuto.

Avete mai sentito parlare di riflessologia plantare? Secondo questa tecnica, la pianta del nostro piede è collegata ad altre punti del corpo. Facendo una leggera pressione, in determinati punti, è possibile stimolare alcune parti del corpo, e alleviare così il dolore. Questa tecnica funziona soprattutto con i bambini. Eccole qui di seguito:

1) Testa e denti

Esercitando una leggera pressione sulle dita dei piedi del bambino, è possibile alleviare il suo mal di testa e il mal di denti. Stimolare questi punti sarà importante quando al bambino inizieranno a spuntare i primi dentini.

2) Torace

Se il vostro bimbo avverte dolore al torace, potrete esercitare una pressione sulla parte superiore della pianta del piede, ovvero sotto le dita.

3) Plesso solare

Se invece il bambino avverte sintomi come la flautolenza, coliche o difficoltà nella respirazione. Per alleviare il dolore, fate pressione nella parte superiore della pianta, esattamente al centro.

4) Seni paranasali

Per contrastare i disturbi a livello della zona paranasale, dovrete fare pressione con un dito nel mezzo di ogni dito del piede del bambino.

5) Addominali superiori

Il bambino può avvertire dolore nella parte superiore dell’addome. In questo caso, massaggiate la parte centrale della pianta.

6) Addominali inferiori

Se il bambino avverte disturbi agli addominali inferiori, dovrete fare pressione sopra il tallone.

7) Bacino e zona pelvica

LEGGI ANCHE:  Shampoo secco: imparare ad utilizzarlo bene per la salute della chioma!

Se il bambino lamenta dolore nella zona pelvica e del bacino, esercitate una pressione sul tallone.

8) Apparato respiratorio

E’ possibile liberare le vie del sistema respiratorio facendo una pressione con le dita sul margine inferiore del tallone.

La tecnica è molto semplice da imparare, e potrete praticarla sempre, in ogni momento per il benessere dei vostri bambini.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...