5 rimedi naturali per combattere il batterio Helicobacter Pylori

Parte dei disturbi intestinali, come per esempio la gastrite, l’ulcera gastrica e altre affezioni dello stomaco, sono causate da un batterio chiamato Helicobacter Pylori. Il batterio si trasmette facilmente tanto da colpire circa i due terzi della popolazione mondiale; spesso non provoca alcun sintomo o disturbo. Le persone colpite da questo batterio, possono alleviare i sintomi impiegando alcuni rimedi naturali.

64563_680736405295069_1549930653_n

dooktor.pl

Olio essenziale di verbena

Questa pianta è nota per le sue proprietà carminative e digestive, e contro la formazione di gas. Contribuisce ad eliminare il batterio, poichè non riesce a resistere ai suoi componenti.

Propoli

Nota per le sue proprietà antibiotiche e battericide, aiuta a rafforzare il sistema immunitario e ad eliminare il batterio Helicobacter Pilori.

Zenzero

Le proprietà dello zenzero sono numerose, ma vogliamo consigliarla per i benefici che apporta all’apparato digerente. Oltre a combattere l’acidità, il mal di stomaco, le ulcere e la nausea, è un ottimo rimedio per combattere il batterio Helicobacter Pilori

Cavolo cappuccio

E’ consigliabile assumere questa verdura cruda, per eliminare il batterio. Utili sono i succhi di frutta o le insalate.

Broccoli

Il consumo frequente di broccoli, aiuta ad eliminare il batterio Helicobacter Pilori grazie all’alto contenuto di un fitonutriente noto come sulforafano.

L’unica controindicazione di questa pianta, è che potrebbe provocare aria nello stomaco. Con l’aggiunta di cumino o zenzero, e cucinando i broccoli, è possibile ridurre l’effetto.

Curcuma

Questa spezia è molto indicata per risolvere problemi dell’apparato digerente, come per esempio la dispepsia, la distensione, il mal di stomaco, la nausea e la presenza di gas. L’assunzione della curcuma, stimoli la produzione di succhi gastrici e al tempo stesso, protegge la mucosa gastrica inibendo il batterio.

LEGGI ANCHE:  Ecco come usare il Carbone Attivo per disintossicare il nostro corpo dalle sostanze chimiche

Altri alimenti

* Nel regime alimentare, è consigliabile aumentare il consumo di alimenti che si caratterizzano per le loro proprietà antibiotiche come di cipolla, aglio, echinacea, timo, rosmarino, zenzero, menta e miele

* Gli alimenti probiotici, contenenti lattobacilli e bidus, aiutano a contrastare il batterio e altri sintomi come il mal di testa, la nausea mattutina e la dispepsia.

* Se non soffrite di gastriti o ulcere, potete combattere il batterio assumendo succo di limone o di ananas e aceto di mele.

* Si consiglia di evitare alimenti contenenti zucchero, farine raffinate ed il riso, cercando invece di incrementare il consumo di frutta, verdura e acqua.

* Potete preparare e assumere questa bevanda alcalinizzante, prima di ogni pasto, preparata con patata cruda, sedano e carota

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...