Ecco tutti i rischi per chi soffre di Pressione alta e come ridurla in modo naturale

Blood pressure measuring in hospital

L’ipertensione o ipertensione arteriosa è un’anomalia dei livelli di pressione del sangue nelle arterie. Più è alta la tensione, più importante sarà lo sforzo che il cuore deve compiere per pompare sangue a tutti gli organi del corpo.

Quando questa condizione è costante si rischia di danneggiare il muscolo cardiaco.

Il livello normale della pressione sanguigna è 120 millimetri Hg negli adulti quando il cuore batte e  80 mmHg durante la fase di “riposo”. L’anomalia, ossia l’ipertensione, viene rilevata qualora si raggiungono i 140 mmHg nella prima fase e 90 mmHg nella seconda.

Osservate la tabella qui in basso e classificate la vostra pressione arteriosa (verde= normale), (rossa= ipertensione):

iper

I sintomi di questa condizione sono molteplici e non tutti dirigono l’attenzione sulla vera origine del problema, ad esempio il costante mal di testa, per questo motivo è sempre bene consultare il proprio medico curante. Altri sintomi sono: problemi respiratori, palpitazioni.

È importante curare fin da subito l’elevata pressione sanguigna, dato che a risentirne potrebbero essere alcuni organi vitali come il cuore e il cervello. Qualora si abbia questo problema è necessario seguire le cure prescritte da un medico specializzato, mentre in tutti gli altri casi possiamo utilizzare metodi naturali per ridurre il rischio di andare incontro a questa grave condizione.

Secondo alcuni medici è possibile applicare i segreti di antica medicina cinese per ridurre la pressione sanguigna in pochi minuti e senza ricorrere a farmaci tradizionali.

Il metodo dell’antica medicina cinese:

guiamedica.es

Immaginiamo una linea che parte dalla parte inferiore dell’orecchio (1) fino al centro della clavicola (2). Passiamo delicatamente le punte delle dita su questo tratto e ripetiamo per dieci volte su entrambi i lati.

LEGGI ANCHE:  Ecco 8 segnali allarmanti che indicano un problema al FEGATO

Posizioniamo un dito a mezzo centimetro dall’orecchio, in direzione del naso (3). Massaggiamo seguendo la linea indicata nell’immagine per circa un minuto su entrambi i lati, facendo una lieve pressione.

Secondo l’antica medicina cinese, questo metodo si basa sull’interconnessione tra le diverse regioni del corpo: toccando determinate zone è possibile agire sui relativi organi ad esse legati e, in questo caso, sulla pressione del sangue.

Consigli per prevenire l’ipertensione

L’ipertensione è la principale causa di malattie cardiovascolari e ictus. È importante controllarsi regolarmente (oggi sono molto comuni i dispositivi portatili, digitali e semplici da usare.

– Controlliamo costantemente la pressione
– Riduciamo il consumo di sale a meno di 5 grammi al giorno (cioè meno di un cucchiaino al giorno)
– Seguire una dieta sana e nutriente
– Evitiamo i grassi saturi per tenere sotto controllo il colesterolo
– Evitiamo l’alcool
– Facciamo attività fisica regolarmente
– Teniamo sotto controllo lo stress attraverso yoga e meditazione

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...