Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Rossetti long lasting: come preparare le labbra e come struccarle

I rossetti sono il vezzo di ogni donna, ma per un resa duratura, sceglieteli long lasting! Il motivo è presto detto, a causa della mascherina, una texture di questa tipologia è quella più idonea: rimane a lungo senza sbavature.

Ma sapete davvero come preparare le labbra e come poi struccarle al meglio? Curiose? allora non perdete tutti i consigli beauty di seguito.

Rossetti long lasting: come preparare le labbra

Il rossetto long lasting ha la caratteristica principale di fissarsi in modo duraturo alle labbra fino a coprire le 12 ore, regalando la possibilità di essere in ordine e belle senza la necessità di effettuare ritocchi, grazie alle formulazioni di nuova generazione. Ecco perché è fondamentale prepararle al meglio.

1. Esfoliazione delle labbra

Il primo step sarà quello di esfoliare le vostre labbra. Quindi, preparate uno scrub con un cucchiaino di zucchero di canna e e due di miele. Massaggiatele con questa emulsione: risulteranno in poco tempo lisce e vellutate e grazie alla riattivazione del micro-circolo, anche più voluminose.

2. Idratazione delle labbra

Il secondo step riguarda l’idratazione. In questo modo le labbra saranno pronte a ricevere il rossetto. Applicate un ricco burro di cacao a base di oli vegetali. Sarà il segreto per esaltare il rossetto long lasting in modo perfetto.

Rossetti long lasting

Rossetti long lasting: ecco come struccare le labbra al meglio

Per eliminare ogni traccia di rossetto long lasting il prodotto migliore da utilizzare è lo struccante bifasico, un prodotto in cui è presente una parte acquosa e una parte oleosa che, miscelate prima dell’applicazione, assicurano l’eliminazione del make-up più resistente.

Quindi, dopo aver imbevuto un dischetto di cotone con lo struccante bifasico, posizionatelo sulle labbra per qualche secondo, per poter ammorbidire il rossetto e successivamente eliminarlo con facilità massaggiando con delicatezza.

Se non volete usare lo struccante bifasico, ricorrete ad un olio vegetale, a base di mandorle dolci o riso. Perfetti perché molto delicati e leggeri.


Potrebbe interessarti anche...