Rosti di patate e verza: una ricetta semplice e deliziosa!

rosti di patate porro e AdobeStock 163990859 1

Rosti di patate e verza: una ricetta semplice e deliziosa!

Un piatto semplice e perfetto da preparare quando non abbiamo voglia di appesantire il nostro stomaco è quello dei rosti di patate, porro e verza con uovo in camicia.

In una manciata di minuti porteremo a tavola un piatto semplice e salutare, perfetto da gustare in qualunque occasione della giornata.

ROSTI DI PATATE PORRO E VERZA CON UOVO IN CAMICIA

Rosti di patate e verza: una ricetta semplice e deliziosa!

Per creare 2 porzioni di questa ricetta abbiamo bisogno di:

  • 1/2 porro
  • Olio extravergine d’oliva
  • 200 gr di patate lesse
  • 2 uova
  • Sale
  • 4 foglie di verza
  • Pepe
  • 1 cucchiaio di farina

Rosti di patate porro e verza

Prima di tutto lessiamo le nostre patate. Dobbiamo lavarle accuratamente e immergerle in una pentola piena di acqua. Successivamente posiamola sul fuoco e facciamo cuocere per circa 30 minuti. Quando saranno pronte lasciamole intiepidire dopo averle scolate e infine eliminiamo la buccia.

Mettiamo da parte e prendiamo il porro e, dopo averlo tagliato alla julienne, facciamolo cuocere insieme all’olio in una padella su un fuoco delicato. Aggiungiamo il sale e la verza tagliata a strisce. Quando il composto apparirà stufato, in una ciotola schiacciamo le patate lessate per poi aggiungerci dentro la farina e il contenuto della padella.

Mescoliamo gli ingredienti dopo aver aggiunto pepe e sale. Quando tutto sarà omogeneo, con le mani formiamo 4 piccole polpette e andiamo ad adagiarle in una padella. Versiamo un filo d’olio nella padella antiaderente e facciamo rosolare le polpette su ogni lato per 4 minuti circa.

Dopodiché prepariamo l’uovo in camicia.

Uovo in camicia

In una pentola versiamo dell’acqua e facciamo cuocere, dopo aver versato l’aceto di vino bianco, su un fuoco medio. Aggiungiamo il sale e quando l’acqua comincerà a bollire mescoliamo con un cucchiaio, dopo aver abbassato la fiamma, sempre nello stesso verso. In questo modo riusciremo a creare un vortice e potremo versarci dentro il nostro uovo. Lasciamo cuocere per 2 minuti l’uovo e con un mestolo trasferiamo il risultato in un piatto.

LEGGI ANCHE:  Patate fritte e croccanti come al ristorante: ecco il segreto che non conoscevi

Affianco all’uovo adagiamo i rosti di patate porro e verza.

Buon appetito.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...