Rotolo all’arancia con crema allo yogurt: Il dolce aromatico, colorato e fresco

Il dolce aromatico, colorato e fresco: il rotolo all’arancia con crema allo yogurt.

È colorato, è profumato, è buono e divertente. È uno scenografico rotolo all’arancia con crema allo yogurt. Qui sotto ti spieghiamo la ricetta.

La base è un biscotto aromatizzato all’arancia, poi farcito con marmellata di arance e yogurt. Una dolce leggerezza che vorresti non finisse mai.

Ma vediamo come si prepara, questa delizia.

Il dolce aromatico, colorato e fresco: il rotolo all’arancia con crema allo yogurt

Gli ingredienti

Per sei persone servono questi ingredienti:

Per il biscotto: quattro uova; 140 grammi di zucchero; 45 grammi di fecola di patate; 45 grammi di farina doppio zero; una bustina di lievito vanigliato; una bustina di vanillina; due arance.

Per la farcia: quanto basta di marmellata di arance e di succo di frutta.

Per la crema allo yogurt: 400 millilitri di panna; 100 grammi di zucchero a velo; 140 millilitri di yogurt bianco.

Per guarnizione: basta un po’ di zucchero a velo.

La preparazione

Si parte dalla pasta biscotto. In primis si separano i rossi dalle chiare. I tuorli vanno lavorati con lo zucchero fino all’incirca a farli raddoppiare di volume. Dopodiché si aggiungono le polveri, ovvero farina, fecola, lievito e vanillina, che avrete setacciato in precedenza per evitare il formarsi di grumi.

Va anche spremuto il succo di due arance, che sarà bene filtrare. Delle arance va anche grattugiata la scorza, facendo attenzione a non arrivare alla parte bianca.

A questo punto vanno aggiunti gli albumi, che nel frattempo avrete montato a neve con una spatola, non con uno sbattitore elettrico. Occorre lavorare il composto con movimenti avvolgenti dal basso verso l’alto, affinché non si smonti.

Il passo successivo è adagiare l’impasto su una teglia ricoperta con della carta forno e poi livellare la superficie, di modo che l’impasto abbia uno spessore non più alto di due centimetri.

LEGGI ANCHE:  Pizza di albumi: amata dai nutrizionisti, davvero ottima per la dieta!

Fatto questo, si mette in forno preriscaldato a 220 gradi per un sei o sette minuti.

La pasta biscotto è cotta quando prende una bella doratura in superficie: a quel punto la si tira fuori dal forno, la si capovolge su un canovaccio umido e poi la si arrotola e la si tiene in posa così per una mezzora.

Intanto che la pasta biscotto riposa ci si può dedicare alla crema allo yogurt, che dovrà riposare in frigorifero. In primo luogo si monta a neve la panna. È fondamentale che le fruste siano ben fredde, sicché sarà bene tenerle in frigo per almeno mezzora.

Quando la panna prende corpo si aggiunge lo zucchero a velo e si va avanti a lavorare con le fruste elettriche fino a che il tutto non ha una consistenza ben ferma. Sempre lavorando con le fruste, si aggiunge anche lo yogurt. Quando quest’ultimo si è incorporato, non rimane che mettere tutto quanto a riposare in frigo per almeno un’oretta.

Adesso si passa alla costruzione del rotolo. Si riprende la pasta biscotto, si apre e si bagna leggermente col succo d’arancia. Poi si stende la marmellata e quindi la crema allo yogurt.

Il passo successivo consisterà nel ripiegare la pasta biscotto in modo da formare un rotolo il più possibile rotondo. Le due estremità vanno tagliate per far vedere gli strati di crema e marmellata, poi si mette in frigo per un’ora.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...