Rustico alla mortadella, servitelo freddo per un aperitivo TOP

bozza automatica 2 2

Il rustico alla mortadella è un piatto perfetto in questa stagione: una torta salata, saporita, soffice e gustosa, ottima fredda.

Offritela agli amici di sempre come antipasto prima di una cena di ritrovo, ne saranno estasiati.

Non dovrete attendere i tempi di lievitazione, mescolate il tutto e infornate, il tempo di cuocerla, sfornarla, lasciarla intiepidire e wow, finirà in un baleno.

Solo ingredienti sani e genuini per un sapore unico, ben amalgamato e bilanciato. Il provolone, accompagnato da uno dei salumi più amati di sempre, avrà l’approvazione anche dei piccoli di casa, che faranno il bis e il tris carichi di entusiasmo!

Curiose di scoprire la ricetta? Iniziamo!

bozza automatica 2 2

Rustico alla mortadella: ingredienti e preparazione

Per questa torta salata, procuratevi:

  • mortadella, 275 g
  • provolone, 165 g
  • acqua, 130 ml
  • farina 00, 260 g
  • olio di arachidi, 120 g
  • uova, 3
  • sale, 7 g
  • lievito istantaneo per preparazioni salate, 1 bustina
  • pepe, q.b.

Preriscaldate il forno a 180°; imburrate e infarinate una tortiera da 22/24 centimetri di diametro, meglio se da ciambella per una maggior scenografia. Se preferite, potete foderarla con la carta apposita.

Setacciate farina e lievito e tenete a portata di mano. Tagliate la mortadella a dadini, fate lo stesso con il formaggio e sistemate il tutto in una scodella.

Rompete le uova in una ciotola larga e capiente, quindi sbattetele con il sale, il pepe, l’acqua e l’olio a filo. Non vi servirà neppure ricorrere allo sbattitore elettrico, sarà sufficiente lavorare gli ingredienti con i rebbi di una forchetta per ottenere un composto ben montato.

Aggiungete, ora, farina e lievito e uniformate perfettamente l’impasto.

Infine, unite mortadella e provolone, amalgamate il tutto e trasferitelo nello stampo.

Infornate per 50 minuti circa, fate la prova stecchino, se asciutto, estraete la torta salata; se ancora umido proseguite la cottura per una decina di minuti ancora sul ripiano più basso del forno.

LEGGI ANCHE:  Fagottini settembrini mela e fichi: meraviglioso ripieno!

Sfornate e lasciate raffreddare completamente.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...