Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Sale grosso nello shampoo: ecco quanto metterne e perchè

Pubblicità

Come mai dovremmo mettere il sale grosso nello shampoo? Nello specifico, ci stiamo riferendo al Sale di Epsom, che ha numerose proprietà e benefici per la nostra bellezza. Questo sale è di solito sfruttato poiché vi permette di depurare l’organismo e di eliminare le tossine in eccesso.

Tuttavia, non è solo consigliato per la salute, ma anche per la bellezza. Quanti di noi soffrono di una produzione eccessiva di sebo sul cuoio capelluto? Avere dei bei capelli non è facile, ma possiamo indubbiamente servirci dei rimedi naturali per migliorare e rinforzare il capello.

Pubblicità

Il rimedio che vi proponiamo a base di sale grosso è molto semplice da seguire. Infatti, un vecchio trucco e consiglio della nonna, spiega che possiamo mettere un cucchiaio di sale grosso nello shampoo che usiamo.

Prima di tutto, stimoleremo maggiormente la circolazione sanguigna. In seguito, produrremo molta meno forfora e inoltre i capelli risulteranno visibilmente più forti e sani.

Sale grosso nello shampoo: quali sono i benefici?

Tuttavia, il sale grosso non è utilizzato unicamente per i capelli. Pare, infatti, che sia un toccasana anche per la pelle del volto. Quanti di voi soffrono di pelle secca? Soprattutto in inverno, è una realtà molto diffusa.

Bene, se soffrite di pelle secca, provate semplicemente a sciogliere mezzo cucchiaino di sali di Epsom in un recipiente con acqua calda e usate il tutto  proprio come fareste con uno scrub, per eliminare le impurità.

C’è poi un’altra maschera di bellezza a base di sali di Epsom. Infatti, si consigli di mischiare un quarto di carota grattugiata con un cucchiaino e mezzo di maionese e mezzo cucchiaino di sali di Epsom.

Pubblicità

La maschera dovrebbe essere lasciata in posa per almeno un quarto d’ora. Al termine, potete semplicemente risciacquare il tutto con acqua tiepida e vedere come la vostra pelle risulterà molto più luminosa.


Potrebbe interessarti anche...