Salsa di peperoni fai da te: da gustare tutto l’anno su pasta e crostini

la salsa di peperoni fai salsa peperoni

La salsa di peperoni fai da te: da gustare tutto l’anno su pasta e crostini. In questo articolo ti spieghiamo come fare a preparare in casa una salsa di peperoni appetitosa e genuina che possa conservarsi a lungo e da poter usare come gradito condimento per tutto l’anno.

la salsa di peperoni fai salsa peperoni

Non è difficile e soprattutto è un modo fantastico per catturare per tutto l’anno l’inconfondibile aroma dei peperoni.

Ci potrai condire la pasta, insaporire i crostini di pane, esaltare e nobilitare i formaggi freschi.

Ma veniamo alla ricetta.

La salsa di peperoni fai da te: da gustare tutto l’anno su pasta e crostini

Gli ingredienti

Questi gli ingredienti e le quantità che occorrono: mezzo chilo di peperoni rossi; una cipolla bianca (oppure, volendo, uno spicchio d’aglio); 40 millilitri di olio extravergine; sale quanto basta; un peperoncino (se vi piace il piccante).

La preparazione

La prima cosa è lavare e pulire per bene i peperoni, levando i semi, il picciolo e i filamenti bianchi che contengono di solito. Dopodiché si tagliano a listarelle.

Poi si prende una padella abbastanza grande e ci si riscalda l’olio, in cui poi si fanno soffriggere la cipolla fatta a fette e un peperoncino, se vi piacciono i sapori calienti.

Si fa andare il tutto a fiamma bassa, si aggiusta di sale e si aggiunge acqua calda di tanto in tanto fino a che cipolla e peperoncino non sono cotti e ammorbiditi al punto giusto. Tutto questo sempre mescolando, ovviamente.

Dopodiché si spegne il fuoco, si lascia raffreddare e poi si passa tutto al frullatore, così da avere un composto dalla consistenza cremosa e vellutata.

Ora non rimane che passare la salsa in barattoli di vetro che avrete provveduto a sterilizzare. Vanno chiusi ermeticamente e capovolti quando la salsa è ancora tiepida.

LEGGI ANCHE:  Pallotte cacio e uova: la ricetta contadina che conquisterà tutti!

Prima di sterilizzarli nell’acqua bollente bisogna aspettare che si raffreddino del tutto, dopodiché basterà immergerli in una pentola piena d’acqua e far bollire per circa mezz’ora.

Poi si spegne il fuoco e si aspetta qualche minuto prima di asciugare i barattoli per bene e sistemarli in dispensa o comunque in luogo fresco e buio, come ad esempio una cantina.

Importante: una volta aperto il barattolo, la salsa di peperone va consumata entro tre giorni.

Buon appetito!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...