Salviette umidificate e disinfettanti fai da te, efficaci economiche e naturali!

Le salviette umidificate e disinfettanti sono abbastanza semplici da realizzare a casa e contengono solo elementi naturali.

Sono perfette per la propria salute ma anche per l’ambiente perché non sono usa e getta.

Possono essere utilizzate per tantissime cose. Dalla detersione di viso e mani dei bambini alla pulizia dei divani e dei vetri. Vanno bene anche per pulire il pelo dei nostri amici a quattro zampe.

Salviette umidificate e disinfettanti fai da te

Cosa vi serve:

  • Un telo in microfibra abbastanza grande;
  • Aceto;
  • Olio vegetale o glicerina vegetale;
  • Sapone liquido bio;
  • Tea Tree Oil;
  • Acqua;
  • Due porta salviette riciclati o semplicemente due scatole (non di cartone) richiudibili.

Procedimento:

1. Tagliate il telo.

Piegate il telo e dividetelo in 2 parti uguali. Dalle due parti ottenute, ricavatene dei rettangoli 20×30. Ne dovreste ottenere 8 per parte, quindi 16 in totale.

2. Create il liquido.

Miscelate 400/500 ml di aceto con 1 goccia di olio vegetale o di glicerina vegetale, 1 goccia di sapone liquido bio, 5 gocce di Tea Tree Oil. Aggiungete 1 litro di acqua calda e mescolate tutto.

Immergete quindi i teli 20×30 nella mistura ottenuta, fateli impregnare bene ed infine strizzateli, lasciandoli umidi. Non devono sgocciolare.

Piegateli e riponeteli nelle scatole riciclate. In ciascuna conservatene 8, in modo da averne sempre una di ricambio.

Una volta utilizzate, le salviette possono essere lavate in lavatrice a 60°. Una accortezza: non usate l’ammorbidente, altrimenti rovinerete la microfibra.

Si conservano per un mesetto.

Consigli:

Al posto del Tea Tree Oil potete utilizzare Olio essenziale di Lavanda o Camomilla romana.

Non utilizzatele sulle mucose. Se volete utilizzarle per il cambio del pannolino, sostituite con acqua di rose miscelata ad Olio di Mandorle dolci e Olio essenziale di Rosa o di Lavanda. La goccia di Tea Tree Oil garantirà la componente anti batterica.

LEGGI ANCHE:  Arredo giardino fai da te: 20 idee creative per decorare con le cassette di legno!

Se avanza liquido, conservatelo per la prossima preparazione.

Per non far sfilacciare la microfibra quando la tagliate, usate la forbice a zig zag. Comunque, man mano che procederete ai lavaggi, si sfilacceranno sempre meno.

Il mini video tutorial è per farvi capire meglio il procedimento, ma la miscela disinfettante migliore è quella che vi abbiamo sopra illustrato.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...