Sanremo 2020: i 10 finalisti di “Sanremo Giovani”. I due “big” in gara. “No” di Stefano De Martino alla conduzione.

Emergono altre (grosse) novità su Sanremo 2020.

Intanto tra dieci giorni ci sarà Sanremo Giovani, del quale ora si sanno i 10 finalisti. Si tratta di Avincola, con la canzone “Un rider”; Eugenio in Via Di Gioia con “Tsunami”; Jefeo con “Un due tre stella”; Réclame – “Il viaggio di ritorno”; Shari – “Stella”;Fadi -“Due noi”; Fasma – “Per sentirmi vivo” e Leo Gassmann, con “Vai bene così”.

Sono stati decretati nella puntata di “Italia Sì” di sabato 7 dicembre dalla Giuria demoscopica e dalla Commissione musicale. Potranno accedere alla kermesse del 19 dicembre, condotta da Amadeus. Cinque di loro otterranno altrettanti posti degli 8 disponibili per accedere alle “Nuove Proposte” a febbraio 2020. Altri due spetteranno a cantanti che hanno partecipato ad “Area Sanremo” e alla vincitrice di Sanremo Young.

Per quanto riguarda i “Big”, tutti i nomi ufficiali verranno rivelati il 6 gennaio nella puntata de “I Soliti Ignoti” abbinata alla Lotteria Italia, benché diversi abbiano già cominciato a trapelare in via non ufficiale. Due sono stati anzi già confermati da più parti, primo fra tutti il settimanale “Chi” di Alfonso Signorini.

Si tratta di Irama e Levante. Il primo (di cui tra l’altro è nota una breve relazione con Giulia De Lellis), andrà per la terza volta all’Ariston. Aveva già partecipato nel 2016 e quest’anno, in cui aveva presentato la toccante canzone “La ragazza con il cuore di latta”. Levante, invece, benché sia da anni sulla cresta dell’onda, parteciperà alla kermesse per la prima volta.

Per quanto riguarda i conduttori, nella serata di ieri, domenica 8 dicembre, nel corso di “Viva RAIPlay”, Fiorello ha confermato Nicola Savino al timone de “L’Altro Festival”. Si tratta del programma che sostituirà il “Dopo Festival” in questa 70° edizione della gara.

LEGGI ANCHE:  Sanremo 2020, Al Bano: "Ci andrò anche senza Romina". Sta preparando una canzone.

I conduttori del Festival, invece, a parte il direttore artistico Amadeus, sono ancora sconosciuti. In queste ore è arrivato il deciso “no” di Stefano De Martino (la RAI l’aveva detto a Belen Rodriguez, moglie dell’ex ballerino di “Amici” di Maria De Filippi).

De Martino, reduce dal successo di “Stasera Tutto è Possibile” (programma di RAI 2 in cui ha sostituito Amadeus, impegnato proprio con l’organizzazione del Festival della Canzone Italiana), ha dichiarato che non farebbe Sanremo “ora neanche per tutto l’oro del mondo”; perché “lì se sbagli sei morto”.

“E per come sono ora – ha ammesso – dovrei affidarmi solo al c ** lo, e di c ** lo nella vita ne ho già avuto abbastanza”. “Ho una fortuna” – ha aggiunto – “Mi basta il minimo sforzo per sorprendere”. Tuttavia ha anche detto che Amadeus “ha scritto ‘presentatore’ sulla carta d’identità”, lui no. Sente di dover ancora completare la sua gavetta; non vuole bruciarsi. Ha comunque detto di essersi “stupito di se stesso” per “Stasera Tutto è Possibile”.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...