Santo del Giorno 11 Aprile: Santa Gemma Galgani

Santa Gemma Galgani

Il Santo del giorno 11 Aprile è Santa Gemma Galgani, mistica italiana vissuta alla fine dell’800.

Vediamo chi era, cosa fece e perché è stata canonizzata.

Santo del giorno 11 Aprile 2020: chi era Gemma Galgani

santo del giorno 11 aprile

Gemma Umberta Maria Galgani nacque il 12 Marzo 1878 a Borgonuovo, frazione di Capannori, in provincia di Lucca.

Rimasta orfana di madre a soli 7 anni, crebbe con il padre Enrico e i fratelli a Lucca.

Quando la sua famiglia cadde in disgrazia, si trasferirono tutti in una casa modesta nella quale la giovane disse di aver ricevuto le stigmate.

In seguito Gemma venne adottata dalla ricca famiglia Giannini, sempre a Lucca.

Malata di tubercolosi, la ragazza venne precauzionalmente allontanata dai Giannini e trasferita in un’altra abitazione, finché non si spense il giorno 11 Aprile 1903, a soli 25 anni.

Il giorno della sua morte, è in seguito divenuto quello della sua celebrazione liturgica.

Gemma Galgani ebbe molte affinità con i Passionisti, pur non facendo mai parte del loro ordine.

Dopo la scomparsa della giovane, come da sua volontà, venne edificato un monastero di passioniste a Lucca, lo stesso in cui si trova anche la sua tomba.

Curiosità e informazioni

La casa in cui Gemma Galgani nacque si trova in Via Pesciatina ed è contrassegnata da una targa.

La camera da letto è oggi una cappella, mentre l’edificio è un orfanotrofio.

Il padre della santa, Enrico, era un farmacista e la famiglia era una delle più antiche della città.

Gemma Galgani fu beatificata da Papa Pio XI nel 1933 e poi canonizzata da Papa Pio  XII nel 1940.

Santa Gemma Galgani fu sempre molto devota di San Gabriele dell’Addolorata, una figura che l’accompagnò sempre nel corso della sua breve esistenza.

LEGGI ANCHE:  Santo del Giorno 6 Luglio: Santa Maria Goretti

Gemma, che fu soprattutto una mistica, dopo un’estasi dolorosa patita il Venerdì Santo, si spense il successivo Sabato Santo.

Essa è certamente una delle religiose più celebri e carismatiche di fine XIX secolo.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...