Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Santo del Giorno 11 Ottobre: San Giovanni XXIII

San Giovanni XXIII

Sapete qual è il Santo del giorno 11 Ottobre?

Oggi la Chiesa Cattolica ricorda uno dei papi più amati di sempre: Giovanni XXIII.

Conosciuto come “il papa buono”, pochi altri sono riusciti come Roncalli a toccare il cuore dei fedeli e a restare tanto impresso negli animi e nelle menti dei cristiani.

Conosciamo meglio questa straordinaria figura religiosa del ‘900: vediamo chi era, cosa fece, perché è tanto amato e perché è stato canonizzato.

Santo del giorno 11 Ottobre: chi era San Giovanni XXIII. Note biografiche

santo del giorno 11 ottobreGiuseppe Roncalli nacque vicino Bergamo nel 1881.

Apparteneva ad una umile e numerosa famiglia di mezzadri, ma riuscì comunque a studiare e a concludere il percorso formativo con soddisfazione.

Grazie ad una borsa di studio, il giovane potette andare a Roma.

Animato da un profondo sentimento religioso fin da piccolo, nel 1904 Roncalli divenne sacerdote.

Era suo desiderio essere un semplice prete di campagna, ma andò diversamente.

Subito gli venne chiesto di ricoprire il ruolo di segretario del vescovo di Bergamo, Giacomo Radini-Tedeschi.

Personalità di spicco sotto ogni punto di vista e decisamente lungimirante, Radini-Tedeschi ebbe un ruolo fondamentale nella formazione umana e spirituale di Giuseppe.

Negli anni ’20 egli stesso divenne vescovo e nel suo prestigioso ruolo si preoccupò soprattutto di migliorare e stabilizzare i rapporti tra la chiesa orientale e quella occidentale.

Viaggiò in molti Paesi ottenendo sempre risultati eccellenti.

Venne anche nominato patriarca di Venezia.

Giuseppe Roncalli diventa Papa Giovanni XXIII

Nel 1958 Roncalli salì al soglio pontificio con il nome di Giovanni XXIII.

Anche se breve dal punto di vista temporale, il pontificato di Giovanni XXIII è stato uno dei più significativi nella millenaria storia della Chiesa.

L’atteggiamento semplice del papa piacque alla gente fin da subito, così come la sua continua ricerca del contatto diretto con i fedeli.

Spesso Giovanni XXIII usciva fuori dalle mura vaticane e si recava in mezzo alla gente comune.

La ricerca dell’unione di tutte le chiese cristiane e della pace, furono i perni della politica di Roncalli.

Un tumore allo stomaco spense la vita terrena di Giovanni XXIII nel 1963, ma il suo ricordo resta indelebile.

La canonizzazione è arrivata nel 2014 da parte di Papa Francesco.


Potrebbe interessarti anche...