Santo del Giorno 13 Giugno: Sant’Antonio di Padova

Sant'Antonio di Padova

Sapete qual è il Santo del giorno 13 Giugno?

Probabilmente sì, perché oggi la Chiesa Cattolica celebra uno dei santi più amati della cristianità: Sant’Antonio di Padova.

Egli visse in piena epoca medievale e il suo culto è da secoli estremamente sentito.

Conosciamolo meglio: vediamo chi era, cosa fece e perché è stato canonizzato.

Santo del giorno 13 Giugno: cenni biografici su Sant’Antonio di Padova

santo del giorno 13 giugnoSant’Antonio nacque a Lisbona nel 1195 da una famiglia benestante e di provate virtù morali e spirituali.

Il bambino mostrò fin da subito amore per Dio, che negli anni divenne sempre più forte.

Disprezzando la mondanità e sentendosi invece portato per la solitudine, il giovane Antonio decise di ritirarsi nel convento dei Canonici Regolari di Sant’Agostino.

Qui condusse una vita talmente conforme ai precetti cristiani da diventare un esempio per i compagni.

Desiderando il martirio, in seguito Antonio si ritirò presso i Frati Minori, un ordine che permetteva le missioni.

La malattia e la predicazione

Appena arrivato in terra di missione, Antonio venne colpito da una malattia che lo costrinse all’inattività più totale.

Deciso a tornare in Portogallo, la nave su cui era imbarcato venne sorpresa da una tempesta e finì per spiaggiarsi sulle coste della Sicilia.

Alcuni pescatori lo soccorsero e poi lo portarono nel convento più vicino.

Ripresosi, Antonio andò ad Assisi dove conobbe San Francesco, ma nessuno notò lui.

Dopo quell’esperienza tuttavia, iniziò la sua incredibile fortuna come predicatore.

Antonio divenne famoso e fu chiamato in varie città italiane e straniere, finché non si fermò a Padova.

In questa città operò molti prodigi.

Sentendo avvicinarsi la morte, a Sant’Antonio fu concesso il permesso di ritirarsi nel romitorio di Camposanpietro, dove trascorse gli ultimi giorni della sua vita terrena in meditazione e preghiera.

LEGGI ANCHE:  Santo del Giorno 16 Settembre: Santi Cipriano e Cornelio

Una delle figure cristiane più grandi ed amate di sempre si spense il 13 Giugno del 1231 a soli 36 anni di età.

Venne considerato un santo fin da subito e a tutt’oggi la Basilica padovana a lui dedicata e che, tra l’altro, ne custodisce le sacre reliquie, è meta tutti i giorni di un pellegrinaggio incessante da parte di fedeli provenienti da ogni luogo del pianeta.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...