Santo del Giorno 15 Luglio: San Bonaventura da Bagnoregio

san bonaventura da bagnoregio

Siete pronti a scoprire insieme a noi qual è il Santo del giorno 15 Luglio?

Oggi la Chiesa Cattolica venera San Bonaventura da Bagnoregio, vescovo e Dottore della Chiesa vissuto in epoca medievale.

Conosciamolo più da vicino: vediamo chi era, cosa fece, perché è importante e perché è stato canonizzato.

Santo del giorno 15 Luglio: chi era San Bonaventura da Bagnoregio

santo del giorno 15 luglio

San Bonaventura da Bagnoregio, al secolo Giovanni Fidanza, nacque vicino Viterbo in un anno compreso fra il 1217 e il 1222 (non lo sappiamo con esattezza).

Da piccolo si ammalò e sua madre fece un voto: se fosse guarito, la vita del figlio sarebbe stata interamente dedicata a Dio.

E così fu.

Con il nome di Bonaventura, il ragazzo si unì ai frati francescani.

Colto ed intelligente, il giovane dopo qualche anno venne eletto priore generale dell’ordine.

Nel suo ruolo si distinse per il grande equilibrio con cui riuscì a tenere unito un ordine tanto ampio, scoraggiando gli estremismi e cercando di mediare le diverse correnti interne.

Le cariche ecclesiastiche e la morte misteriosa

Tanto dotto quanto umile, Bonaventura non ambiva affatto a ricoprire cariche ecclesiastiche di prestigio, ma ad un certo punto dovette accettarle per forza.

Prima rifiutò l’arcivescovado di York (viaggiò in varie località europee), ma poi, nonostante le sue proteste, venne eletto cardinale.

Dato il ruolo e la cultura, il religioso venne inviato al Concilio di Lione che si tenne nel 1274.

Anche in tale occasione si distinse per acume ed equilibrio ed i suoi interventi ebbero un ruolo importante nel riavvicinamento delle chiese greca e latina.

Non molto tempo dopo dalla sua partecipazione al Concilio, Bonaventura morì in circostanze non del tutto chiare.

LEGGI ANCHE:  Santo del Giorno 19 Gennaio: San Macario il Grande

Le cause del decesso non sono note, ma qualche studioso ha ipotizzato che sia stato avvelenato.

La canonizzazione arrivò nel 1482, mentre per i suoi meriti culturali e teologici in particolare, nel 1588 San Bonaventura venne nominato Dottore della Chiesa.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...